Incendi veicoli elettrici a Londra: +300% nel 2021

Gli incendi di veicoli elettrici nel Regno Unito hanno richiesto 735 interventi dei VVF dal 2017: le auto elettriche a Londra si incendiano più di altri veicoli a batterie

4 ottobre 2022 - 11:42

Con la diffusione di bici elettriche, scooter, monopattini e auto elettriche nel Regno Unito si è verificata un’impennata delle chiamate dei Vigili del Fuoco per incendi legati alle batterie al litio negli ultimi 5 anni. Londra è la città da cui sono partite più richieste di intervento dei pompieri (oltre +300% tra il 2020 e il 2021) ed è anche l’area in cui le auto elettriche sono la principale categoria di veicoli coinvolti negli incendi. Ecco tutti i dati del report.

I DATI DEGLI INCENDI DI VEICOLI ELETTRICI ANCORA INCOMPLETI

Il numero di incendi di veicoli elettrici nel Regno Unito emerge dal report di una società specializzata in formazione sulla sicurezza che ha elaborato i dati degli interventi dei Vigili del Fuoco. In tutto il Regno Unito i veicoli elettrici (auto, scooter, biciclette, monopattini e motocicli) hanno comportato l’intervento dei Vigili del Fuoco 735 volte dal 2017 a causa di incendi. Tuttavia, si tratta di statistiche preliminari e incomplete visto che su 50 servizi antincendio, solo 39 hanno fornito informazioni classificate in modo specifico per i veicoli elettrici. È un limite emerso anche nell’indagine di SicurAUTO.it sulle statistiche note degli incendi delle auto elettriche.

QUANTI INCENDI DI VEICOLI ELETTRICI A LONDRA E NEL REGNO UNITO

La diffusione dei veicoli elettrici nei vari mercati comporterà inevitabilmente una maggiore probabilità di intervento dei VVF dovute a rischi e incendi delle batterie al litio. Il report di CE Safety infatti riporta che mentre tra il 2017 e il 2020 il numero di incendi registrati è rimasto relativamente basso, nel 2021 c’è stata un’impennata delle chiamate ai pompieri. A Londra gli interventi per incendi di veicoli elettrici sono passati da 32 nel 2020 a 102 nel 2021, mentre sono già 98 quelli registrati nel primo semestre 2022. Nella contea di Merseyside, seconda area di provenienza delle richieste dopo Londra, gli incendi di veicoli elettrici registrati dai VVF sono passati da 2 nel 2017 a 5 nel 2018, 6 nel 2019, 1 nel 2020, 16 nel 2021 e 13 nella prima metà del 2022.

INCENDI A LONDRA PIÙ FREQUENTI PER LE AUTO TRA I VEICOLI A BATTERIE

I Vigili del Fuoco di Londra hanno ricevuto il maggior numero di chiamate per incendi di veicoli elettrici negli ultimi 5 anni: 507 incendi registrati, cioè il 69% del totale di tutto il Regno Unito dal 2017 al 2022. I dati relativi a Londra attribuiscono alle auto elettriche la categoria di veicoli per cui i pompieri sono intervenuti più volte negli ultimi 5 anni. Secondo i dati comunicati dal Dipartimento dei Vigili del Fuoco britannici, gli incendi per categorie di veicoli elettrici sono così ripartiti:

– auto elettriche, 218 incendi a Londra e 43,7% in tutto il Regno Unito;

– bici elettriche, 110 a Londra e 10,4% in UK;

– scooter, 62 a Londra e 22,1% in UK;

– VAN, 30 a Londra e 5,8% in UK;

– bus, 19 a Londra e 5,3% in UK;

– motocicli, 12 a Londra e 3,2% in UK;

– mezzi pesanti, 10 a Londra e 2,2% in UK.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

acea emissioni ue

ACEA fissa i target per l’azzeramento della CO2 nel 2035

Mobility manager: cosa fa, quando è obbligatorio [novità 2022]

Quanto è sicura la microcar XEV YOYO di Enjoy?