Fiat 500 Hybrid richiamata: rischio incendio batteria al litio ausiliaria

Un corto circuito alla batteria ausiliaria potrebbe verificarsi sulle auto del 2022: Stellantis richiama le Fiat 500 Hybrid per controllare la batteria al litio

4 novembre 2022 - 13:00

La Fiat 500 Hybrid è stata richiamata per un potenziale rischio d’incendio alla batteria ausiliaria. Pur essendo di piccole dimensioni, come in tutte le auto MildHybrid, Stellantis ha predisposto una campagna di richiamo e verifica. Il richiamo Fiat 500 Hybrid è stato diffuso dal portale Safety Gate del Rapex (European Rapid Alert System for non-food consumer products). L’organo che informa sui richiami, scrive che il problema è alla batteria al litio della Fiat 500 Hybrid. Ecco i dettagli del richiamo europeo e le auto da controllare.

RICHIAMO FIAT 500 HYBRID IN EUROPA

Il Rapex è il sistema di allerta rapido che pubblica settimanalmente i bollettini di richiamo di prodotti non alimentari che presentano rischi o problemi di sicurezza per gli utenti. In base al motivo dell’indagine o della segnalazione poi ne consegue un’azione, che può andare dal ritiro alla distruzione dei prodotti. In genere sono gli stessi produttori – come nel caso di Stellantis – a segnalare alle autorità le azioni di richiamo necessarie per problemi di difettosità (o contraffazione) di prodotti da ritirare dal mercato e da controllare. La segnalazione A12/01449/22 sulla Fiat 500 Hybrid è stata notificata dalla Germania e riguarda un difetto che potrebbe aumentare il rischio d’incendio. Le batterie al litio, a prescindere dalle dimensioni e dalla loro applicazione, rappresentano un rischio ancora sconosciuto ma reale, come è emerso durante il Convegno sulla Sicurezza delle Batterie al Litio.

FIAT 500 HYBRID RICHIAMATE: I MODELLI DA CONTROLLARE

L’avviso pubblicato sul portale Safety Gate della Commissione europea riguarda i modelli Fiat 500 Hybrid  con motore 1.0 benzina e le seguenti specifiche di produzione:

– Fiat 500 Hybrid prodotte tra il 26/01/2022 e il 3/06/2022;

– Numero di omologazione 312 e3*2007/46*0064*64;

PROBLEMA BATTERIA AUSILIARIA AL LITIO FIAT 500 HYBRID

Come riporta il bollettino della Commissione europea, il potenziale rischio d’incendio in caso di cortocircuito ha spinto Stellantis a predisporre il richiamo numero 6500 per Fiat 500 Hybrid. Vi invitiamo quindi a contattare proattivamente la rete di assistenza se l’auto rientra tra quelle da controllare. Il bollettino europeo spiega che “il rischio di incendio può verificarsi a causa di un corto circuito nel collegamento elettrico della batteria ausiliaria. Ciò può verificarsi soprattutto durante le accelerazioni o le frenate veloci e apparirà il messaggio sul display: ‘Malfunzionamento del sistema ibrido’. Il prodotto non è conforme al regolamento sull’omologazione e la vigilanza del mercato dei veicoli a motore e dei loro rimorchi, e dei sistemi, componenti ed entità tecniche destinati a tali veicoli”.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

colonnine ricarica ue

Colonnine di ricarica con POS: la proposta del Parlamento UE

Blocco traffico Roma 4 dicembre 2022: orari e deroghe

Ricarica CCS vs NACS: la presa Tesla è “rischiosa” per i Costruttori