Dacia Spring a fuoco in Romania: batteria s’incendia alla guida

Dacia Spring a fuoco in Romania: batteria s’incendia alla guida

Una Dacia Spring si incendia in Romania: il proprietario ha girato un video e giura che il fuoco è partito dalla batteria al litio

17 Maggio 2023 - 15:00

La Dacia Spring è diventata l’auto più venduta in Romania e dal suo debutto nel 2021 è entrata anche nella Top 5 delle vendite in Europa. Persino il proprietario della Spring che si è incendiata in Romania, ne ha apprezzato le qualità postando le immagini dell’auto ridotta a un rottame. Secondo il racconto dell’uomo, la batteria della Dacia Spring ha iniziato ad emettere fumo mentre la moglie era alla guida e in pochi minuti si è sviluppato l’incendio, per fortuna senza conseguenze per la donna e il bambino che trasportava, poiché quasi arrivati a casa. Ecco i dettagli del racconto e il video che mostra l’intervento dei Vigili del Fuoco.

DAL 2024 REVISIONE DELLA NORMA SULL’OMOLOGAZIONE DELLE BATTERIE AL LITIO

Nella nostra indagine sugli incendi delle auto a batterie, abbiamo scoperto che il rischio di incendio – secondo i pareri degli esperti che abbiamo intervistato – esiste e va approfondito. Non a caso ci sono già molte soluzioni in commercio per lo spegnimento incendi con batterie al litio. Per ora la Commissione europea non considera di adottare il divieto di parcheggio sotterraneo e trasporto delle auto elettriche sui traghetti, in risposta a un’interrogazione parlamentare. Inoltre, un rafforzamento dei criteri per l’omologazione del pacco batteria con la revisione della norma ECE R100 dovrebbe prevedere procedure più severe nei test. Il proprietario della Dacia Spring afferma di avere le prove che l’incendio è partito dalla batteria, come riporta su Facebook. L’uomo racconta che a circa 300 metri da casa, la moglie ha visto accendersi la spia della batteria sul cruscotto e ha cercato di raggiungere casa, ma in poco tempo ha cominciato ad uscire fumo da sotto l’auto.

IL VIDEO DELL’INCENDIO DELLA DACIA SPRING IN ROMANIA

Il video dell’incendio pubblicato in parte da una TV locale è una delle prove che l’uomo ha fornito a Dacia. Contando sul fatto che l’auto distrutta dalle fiamme aveva percorso 36 mila km e aveva una garanzia residua valida per altri 18 mesi, il proprietario conta di poter ricevere un risarcimento, se non dalla Casa auto con la copertura Kasko. Sul gruppo Facebook Dacia Spring Romania, scrive: “Un’auto elettrica di cui siamo estremamente soddisfatti da un anno e mezzo, nessun problema, solo ricarica a casa. Prima di fare la sua fine odiosa, l’auto era guidata dalla moglie e mi ha chiamato disperata perché si sentiva un rumore infernale da sotto la macchina come una combinazione di fischi”.

PRODUZIONE DACIA SPRING E BATTERIA IN CINA

La batteria della Dacia Spring è prodotta da Sunwoda in Cina in joint venture con Dongfeng, così come la Spring, è prodotta sempre in Cina nello stabilimento controllato in joint venture Renault-Dongfeng. “Da sotto l’auto, dall’area batteria, ha iniziato a diffondersi un fumo che a volte era meno visibile. Nel giro di 15 minuti, l’auto era totalmente bruciata e questa è la prima volta che mi pento davvero di averla acquistata”.

Sicurauto Whatsapp Channel
Resta sempre aggiornato su tutte le novità automotive e aftermarket

Iscriviti gratis al nostro canale whatsapp cliccando qui o inquadrando il QR Code

Commenta con la tua opinione

X