Consumi Dacia Spring elettrica: 5 stelle nel test Green NCAP

Ecco quanto consumano davvero la Dacia Spring e la Toyota Aygo X in città e in autostrada. I test Green NCAP e l’autonomia rilevata

30 agosto 2022 - 17:00

La Dacia Spring è notoriamente il SUV elettrico che ha spopolato grazie al prezzo di listino al di sotto dei 20 mila euro. Ma quanti kWh consuma la Dacia Spring nella guida reale? I test di efficienza e consumi auto Green NCAP hanno messo alla prova la Dacia Spring 33 kW (BEV) e la Toyota Aygo X 1.0 (ICE). Ecco qual è il consumo reale e in quali condizioni le due auto sono davvero più ecologiche.

I TEST CONSUMI AUTO GREEN NCAP

Le stelle Green NCAP sull’efficienza dei consumi energetici corrispondono a quelle sulla sicurezza nei crash test Euro NCAP. Le prove del consorzio si basano su protocolli approvati nell’ambito del progetto europeo GVI – Green Vehicle Index. Per stabilire quali sono le auto più ecologiche nei test vengono misurate:

– emissioni nocive (Clean Air Index);

– efficienza energetica (Energy Efficency Index);

– emissioni dei gas serra climalteranti (Greenhouse Gas Index);

Il protocollo Green NCAP aggiornato non valuta più le emissioni “Tank to Wheel” quindi solo le emissioni reali alla guida ma ha un approccio globale “Well to Wheel”. Sono considerate quindi anche le emissioni indirette, come quelle dalla produzione dell’energia utilizzata dal veicolo.

CONSUMI DACIA SPRING DA 5 STELLE MA OCCHIO IN AUTOSTRADA

Il consumo della Dacia Spring è tra i più bassi finora rilevati da Green NCAP, tuttavia il consorzio sottolinea che in autostrada aumentano notevolmente (fino a 23 kWh/100 km). “La sua modesta potenza di 33 kW limita le caratteristiche dinamiche, ma piacerà a chi cerca una mobilità urbana funzionale, pulita, efficiente ed economica”. La velocità massima della Dacia Spring, qui a confronto con la Duster in officina, è autolimitata a 125 km/h, che aiuta ad ottimizzare l’autonomia massima di 180 km rilevata. Ma è un dettaglio da considerare se si confronta la Dacia con altre auto elettriche. “A una temperatura ambiente di 23 °C, in autostrada è prevedibile un’autonomia di circa 140 km. I risultati dei test dimostrano che la Spring è un’auto ecologica, non solo per l’assenza di emissioni inquinanti locali, ma anche per il suo basso consumo energetico”. Ecco in sintesi i risultati del test consumi Dacia Spring di Green NCAP:

– test efficienza a freddo (-7°C): 18,1 kWh/100 km;

– prova di guida WLTC in autostrada: 23 kWh/100 km;

– test WLTC con avviamento a caldo e 14 °C ambientali: 16,2 kWh/100 km;

– test WLTC con avviamento a freddo e 14 °C ambientali: 16,2 kWh/100 km;

Nel caso peggiore l’autonomia Dacia Spring misurata è di 141 km (23 kWh/100 km), rispetto alla media misurata di 180 km e quella ufficiale dichiarata da Dacia fino a 314 km (in città) e 230 km (media).

CONSUMI TOYOTA AYGO X: FINO A 7 L/100 KM

Secondo Green NCAP la Toyota Aygo X con sole 3 stelle Green NCAP è comunque una delle auto ICE più efficienti. I consumi dipendono molto dallo stile di guida e possono variare da 3 a 7 l/100 km. “Il controllo degli inquinanti è buono nella maggior parte delle condizioni di funzionamento, ma è necessario uno sforzo aggiuntivo per ridurle in ambienti freddi”. Nel caso peggiore l’autonomia della Toyota Aygo X misurata è di 491 km (7,1 l/100 km), rispetto alla media misurata di 643 km (5,5 l/100 km) e al consumo ufficiale dichiarato di 4,9 l/100 km.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Misure antismog Emilia-Romagna

Emilia-Romagna: stop diesel Euro 3 dall’1 ottobre 2022 (ed Euro 4 nel 2023)

Move-in Milano: come chiedere la deroga per gli accessi in Area B

Lo Psicologo del Traffico 15 anni dopo: chimera o realtà?