Traffico Firenze oggi

Traffico Firenze oggi in tempo reale

Scopri come controllare il traffico di Firenze oggi in tempo reale utilizzando numerosi servizi e strumenti presenti sul web, tutti rigorosamente gratuiti

11 novembre 2021 - 18:00

Città d’arte italiana per eccellenza, Firenze è visitata ogni anno da milioni di turisti (almeno in epoca pre-Covid, ma i numeri stanno pian piano tornando alla normalità), molti dei quali giungono in città con mezzi propri. Inoltre, quotidianamente, migliaia di pendolari si muovono dalla provincia in direzione del capoluogo, contribuendo a congestionare la viabilità urbana già messa a dura prova dal movimento dei residenti. Per questo, prima di mettersi in marcia, è fondamentale informarsi in tempo reale sul traffico a Firenze così da evitare le zone più movimentate. Vediamo quali sono le risorse più utili.

TRAFFICO FIRENZE: COME FUNZIONA LA ZTL

Prima però di elencare i migliori servizi per conoscere il traffico di Firenze in tempo reale, ricordiamo come funzionano le zone a traffico limitato del capoluogo toscano, soprattutto a beneficio degli automobilisti che che giungono a Firenze da fuori città.

La Ztl di Firenze si estende per circa 4 kmq sui 48 del centro abitato ed è costituita da cinque settori ognuno dei quali è contrassegnato da una lettera.

– Il settore A è il cuore del centro storico e comprende anche la zona del mercato centrale di San Lorenzo fino a piazza dell’Unità e piazza di Santa Maria Novella.

– Il settore B corrisponde all’area interna del perimetro che unisce idealmente piazza Vittorio Veneto, piazza Piave e piazza della Libertà, passando da piazza Beccaria e piazzale Donatello, viale Lavagnini, viale Strozzi e viale F.lli Rosselli.

Settore O comprende le strade dell’Oltrarno interne all’area delimitata dal perimetro compreso tra via Sant’Onofrio, piazza della Calza e piazza dei Mozzi.

– Il settore F corrisponde all’area che da San Niccolò arriva fino al viale dei Colli (a partire da piazza Ferrucci).

– Infine il settore G riguarda l’area tra piazza Piave e piazza Cavalleggeri.

Soltanto però i settori A, B e O sono attivi tutto l’anno, dal lunedì al venerdì dalle ore 7:30 alle ore 20:00 e il sabato dalle ore 7:30 alle ore 16:00. Prima del Covid era attiva in tutti i settori (A, B, O, F e G) anche la Ztl notturna estiva, dal primo giovedì di aprile alla prima domenica di ottobre, ma a causa della pandemia è stata sospesa a tempo indeterminato. Per ulteriori informazioni sulla Ztl di Firenze cliccate qui.

TRAFFICO FIRENZE IN TEMPO REALE CON L’APP IF – INFOMOBILITÀ FIRENZE

IF – Infomobilità Firenze, l’app ufficiale del Comune, è uno strumento quasi indispensabile per chi si muove a Firenze perché fornisce tutte le informazioni sulla mobilità cittadina, in tempo reale e su misura delle proprie esigenze. In particolare l’app mette a disposizione di cittadini e turisti info tempestive in forma georeferenziata relative a cantieri stradali, modifiche urgenti alla viabilità, pulizia strade, allerte meteo e news. Gli utenti possono impostare le preferenze di viaggio e i propri percorsi preferiti, per esempio casa-lavoro, per avere informazioni in tempo reale su cantieri e incidenti, oltre a orari del trasporto pubblico, limitazioni all’accesso alla Ztl, localizzazione dei mezzi in sharing, posti liberi nei parcheggi di struttura, postazioni di ricarica dei veicoli elettrici. IF – Infomobilità Firenze è disponibile gratuitamente per dispositivi Android e iOs.

TRAFFICO FIRENZE E PROVINCIA CON IMOBI.FI.IT

Imobi.fi.it è la piattaforma ufficiale di infomobilità per Firenze e provincia, utile per controllare il traffico anche nei comuni vicini a Firenze e sulle strade che portano al capoluogo. Disponibile solo in versione desktop, contiene news e informazioni su chiusure per lavori in corso, traffico, viabilità, trasporto pubblico, parcheggi, itinerari, car sharing, bike sharing e molto altro ancora.

TRAFFICO FIRENZE OGGI: CENTRO CITTÀ

Per controllare la situazione del traffico a Firenze oggi in centro e, più in generale, nell’intero abitato, sono disponibili altri strumenti gratuiti:

Google Maps: app ormai irrinunciabile per controllare il traffico in tempo reale. L’applicazione permette di visualizzare il traffico di Firenze lungo l’itinerario con i tempi di percorrenza previsti (e i possibili ritardi in base al traffico stesso, aggiornati continuamente), i percorsi consigliati e alternativi e gli eventuali rallentamenti lungo il tragitto, ad esempio a causa di incidenti o lavori. L’itinerario è segnato in blu, i tratti con traffico intenso sono in rosso e quelli con traffico moderato in arancione.

Gruppo Facebook Traffico Firenze: creato per informare i fiorentini (e non) sulla situazione del traffico in città, con notizie, aggiornamenti, foto e video da tutte le zone del capoluogo postati direttamente dagli utenti. Tutti i partecipanti possono commentare e discutere i post, nonché offrire consigli e suggerimenti su come migliorare la viabilità. Al gruppo sono iscritti oltre 27.000 membri, di conseguenza è aggiornato e commentato con grande frequenza.

– altre ottime app per verificare il traffico a Firenze sono WazeInfo Traffico e ViaMichelin oppure i siti web Automap3BMeteo e Tutto Città.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto usate: +9% degli scambi tra privati da inizio 2022

Gomme invernali 215/55 R17: la classifica di Auto Bild

Incidente apertura sportello: quando è colpa della moto?