Sygic Travel

Sygic Travel: come funziona la app per pianificare i viaggi in auto

Alla scoperta di Sygic Travel: come funziona la app per pianificare i viaggi, in auto e non solo, e organizzare una vacanza in tutti i suoi dettagli

29 luglio 2020 - 16:00

L’altra settimana abbiamo descritto Maps.Me, interessante alternativa a Google Maps con la possibilità di consultare mappe offline, stavolta parliamo invece di Sygic Travel, una app per pianificare viaggi in auto e non solo, disponibile sia in versione free che a pagamento con funzionalità supplementari. Si tratta di uno strumento pensato per organizzare una vacanza in tutte le sue fasi, dalla ricerca della destinazione e degli alloggi alla consultazione delle mappe e dei luoghi da visitare, vediamo come funziona.

COME FUNZIONA SYGIC TRAVEL

Una volta aperta l’applicazione, compatibile con dispositivi Android e iOs, l’interfaccia mostra subito una mappa arricchita con le varie anteprime dei punti d’interesse e con alcune scorciatoie utili a compiere diverse operazioni. La barra superiore serve per esempio a cercare una destinazione, la freccia accanto a tornare al menù principale (da dove si può accedere allo storico dei viaggi pianificati o passati) e alle impostazioni generali, mentre l’opzione ‘Filtri’ permette di mostrare sulla mappa di Sygic Travel negozi, ristoranti, musei e quant’altro. Tutto sommato l’interfaccia è abbastanza intuitiva, basta smanettare con i comandi per qualche minuto per familiarizzare con le funzioni della app.

COME PIANIFICARE UN VIAGGIO CON SYGIC TRAVEL

Dopo aver scelto la destinazione, Sygic Travel rimanda alla sezione ‘I miei viaggi’ per iniziare a pianificare la vacanza. Bisogna prima di tutto selezionare ‘Nuovo viaggio’, digitare la meta desiderata e compilare gli altri campi con le date del viaggio, il luogo di arrivo e l’alloggio prenotato, quindi cliccare su ‘Crea viaggio’. A questo punto l’utente può sbizzarrirsi tra varie opzioni, come aggiungere determinati punti d’interesse indicando in quale giorno visitarli, cercare attività da svolgere durante la vacanza, controllare dove sia possibile noleggiare una vettura, guardare le previsioni meteo e così via. I viaggi pianificati su Sygic Travel si possono sincronizzare su altri dispositivi, inoltre c’è la possibilità di scaricare le mappe per consultarle offline in assenza di connessione (opzione a pagamento).

FUNZIONI PRINCIPALI DI SYGIC TRAVEL

Ricapitolando, ecco quali sono le funzioni principali di Sygic Travel: mappe dettagliate basate sui dati di Open Street Map, consultabili anche offline; descrizione di oltre 20 milioni di luoghi, tra cui musei, parchi, bar, ristoranti, hotel, spiagge e monumenti, con foto, orari d’apertura, costi d’ingresso e informazioni aggiuntive (in alcuni casi ci sono anche video a 360°); pianificatore di viaggi avanzato; compra biglietti salta-fila per le attrazioni principali; ricerca di alberghi, ostelli, case vacanza e bed & breakfast; guide delle città. Come anticipato, non tutte le funzioni sono disponibili nella versione free, quindi chi è interessato può valutare l’acquisto della versione premium in vendita da 3,99 (per un mese) a 19,99 euro (licenza illimitata). L’applicazione supporta la lingua italiana.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Multa Roma

Multe Roma: dal 1° novembre 6 nuove telecamere sulle preferenziali

Halloween 2020: come proteggere l’auto dai danni e cosa fare

Incentivi auto elettrica

Incentivi auto Piemonte 2020: fino a 12.000 euro con rottamazione