Seggiolino auto Recaro richiamato nell’UE: problemi con l’SBR

Il Rapex richiama i Seggiolini Recaro per problemi di sicurezza: ecco quali sono i modelli che potrebbero essere difettosi

5 febbraio 2021 - 15:07

I seggiolini auto Recaro sono stati richiamato dal Rapex per elevati rischi di lesioni che potrebbero verificarsi in caso d’incidente. Il sistema di allerta della Commissione europea ha pubblicato il bollettino di richiamo per i seggiolini auto dopo la segnalazione della Germania. Con la comunicazione il Rapex mette in allerta sulla sicurezza di due seggiolini Recaro per bambini in particolare. Ecco i dettagli.

RICHIAMO SEGGIOLINI RECARO TIAN CORE E TIAN ELITE

Il Rapex è il sistema di allerta rapidodella Commissione europea che pubblica settimanalmente i bollettini di richiamo di prodotti di vario genere (non alimentari). Normalmente sono gli stessi produttori a segnalare alle autorità azioni di richiamo necessarie per difetti riscontrati o contraffazione di prodotti da ritirare dal mercato. In tutti i casi le azioni concordate o disposte dalle autorità si riferiscono a potenziali rischi di sicurezza derivanti dall’uso dei prodotti. E così è successo anche per i seggiolini Recaro richiamati dall’UE.

QUALI SEGGIOLINI RECARO SONO STATI RICHIAMATI DAL RAPEX

Il richiamo dei seggiolini Recaro annunciato con la segnalazione A12/00138/21 riguarda i seggiolini Recaro Tian Core e Recaro Tian Elite. L’avviso pubblicato sul portale Safety Gate della Commissione europea è stato avanzato dalla Germania. Non a caso il tipo e il numero di omologazione dei seggiolini auto in oggetto riportano la sigla del Paese E1, seguita da altre cifre caratteristiche del bollino europeo obbligatorio. Il Rapex segnala che i seggiolini interessati mostrano la marcatura “E1 * 44R04/17 * 301383 * 00”.

PROBLEMA AI SEGGIOLINI RECARO CORE E TIAN ELITE

Il difetto ai seggiolini Recaro richiamati, è classificato tra i “prodotti con gravi rischi”, per il pericolo di lesioni nei seggiolini prodotti dal 29 giugno 2020 al 7 ottobre 2020. “A causa di possibili interferenze tra il sistema di cablaggio e i componenti interni dell’SBR, potrebbe verificarsi una perdita di integrità del sistema durante il processo di regolazione. Di conseguenza, la funzione di ritenuta può non essere pienamente garantita, con conseguente aumento del rischio di lesioni”. Se ne avete acquistato uno quindi contattate il rivenditore.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

acea emissioni ue

ACEA fissa i target per l’azzeramento della CO2 nel 2035

Mobility manager: cosa fa, quando è obbligatorio [novità 2022]

Quanto è sicura la microcar XEV YOYO di Enjoy?