Sconto RC auto Coronavirus

Scatola nera assicurazione auto: oltre il 23% ce l’ha in Italia

La scatola nera assicurazione auto è in media al 23%: ecco costi RC Auto e risparmio con la Black Box nelle principali città italiane

8 luglio 2020 - 8:55

La scatola nera per l’assicurazione auto è sempre più diffusa in Italia, con una penetrazione media nazionale sui contratti nel 2019 del 23,4%. La diffusione della black box, secondo un’indagine, arriva a punte del 60% per alcune province del Sud. Ecco i dati sul costo medio RC Auto con e senza la scatola nera in Italia.

SCATOLA NERA ASSICURAZIONE AUTO: FINO AL 60% AL SUD

La black-box è particolarmente diffusa nel Sud Italia (Calabria, Campania, Puglia, Sicilia), con punte di circa il 60% nelle province di Caserta e Napoli, ma anche in alcune province del Centro (Frosinone e Latina in Lazio, Prato in Toscana). Lo rivela l’indagine di un noto comparatore di preventivi online. L’obiettivo perseguito con la scatola nera dalle compagnie di assicurazione è quello di ridurre i costi legati a frodi e incidenti. Un risparmio per le compagnie che dovrebbe riflettersi su una riduzione di prezzo RC Auto per il consumatore, che però a volte potrebbe non essere così marcato. Clicca l’immagine sotto per vederla a tutta larghezza.

SCATOLA NERA ASSICURAZIONE AUTO: COSTO E RISPARMIO

Il costo medio RC auto nelle province di Aosta e Napoli – che si posizionano agli estremi dello spettro nazionale dei prezzi, nell’ultimo trimestre 2019, è rispettivamente di 303 euro e 607 euro (immagine sotto). La differenza di prezzi fra le due province è scesa da 370 euro nell’ultimo trimestre del 2015 a 303 euro nel trimestre 2019. Parallelamente è aumentato anche il divario fra le due province in termini di diffusione della scatola nera, che si attesta a fine 2019 al 46%. Secondo l’indagine la crescente penetrazione della scatola nera a Napoli è stata determinante nella riduzione dei premi assicurativi e del costo assicurazione auto. Clicca l’immagine sotto per vederla a tutta larghezza.

SCATOLA NERA ASSICURAZIONE AUTO: LE PROVINCE DOVE SI RISPARMIA DI PIÙ

L’elaborazione grafica qui sotto relativa a tutte le province italiane mostra la correlazione tra la diffusione della scatola nera e la diminuzione del premio medio RC, tra il 2015 e il 2019. Solo per un numero limitato di province la correlazione risulta più debole. In particolare, a Brindisi e a Taranto i premi assicurativi sono scesi proporzionalmente più di quanto non sia cresciuta la penetrazione della scatola nera. Lo stesso fenomeno è osservabile, anche se in modo meno marcato, a Reggio Calabria e Vibo Valentia. Clicca l’immagine sotto per vederla a tutta larghezza.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Cassazione multa col rosso

Cassazione: multa col rosso valida anche se apparecchio non tarato

ruota di scorta

La ruota di scorta è obbligatoria?

Passare con il rosso: l’hanno fatto 3,5 milioni di americani nel 2019