Prezzi auto nuove in aumento: +2,5% nel 2019

Nel confronto tra i prezzi auto nuove e usate, il 2019 conferma i rincari sulle nuove immatricolazioni, costa di più anche fare manutenzione

29 gennaio 2020 - 8:29

Nel 2019 i prezzi auto sono aumentati del +2,5% a fronte di una riduzione di quelli delle auto usate. La crisi del diesel e l’apertura del mercato all’elettrificazione ha rafforzato una maggiore fiducia verso le auto di seconda mano.

PREZZI AUTO NUOVE E USATE NEL 2019

La rilevazione dei prezzi dell’Osservatorio Autopromotec rivela un nuovo aumento sui prezzi auto nuove. Comprare un’auto nuova nel 2019 è costato in media +2,5%. Un aumento che viene controbilanciato da una riduzione media dei prezzi delle auto usate. A dicembre 2019 sono state vendute 162 auto usate su 100 auto nuove e la diminuzione del costo di acquisto del -2,7% non farà che cementare il trend nel 2020, se i  Costruttori auto non si inventeranno qualcosa. Nel 2019 infatti l’effetto degli eco bonus su auto elettriche e ibride è stato pressoché marginale (lo sconto comporta una spesa non allineata alle esigenze della famiglia media). Ma qualcosa forse cambierà con gli eco bonus sulle auto ibride più popolari dal 2022.

OLTRE AL PREZZO AUTO NUOVE, LE ALTRE VOCI DI SPESA

Se si esclude la diminuzione dei prezzi auto usate, il bilancio 2019 dell’Osservatorio Autopromotec mostra un rincaro complessivo dei prezzi al consumo del +0,6% in media. La manutenzione e riparazione dei veicoli privati è il secondo incremento più importante (+1,6%), accompagnata anche da una crescita dell’attività nelle officine nel 2019. Più contenuto l’aumento dei prezzi dei lubrificanti (+0,9%) e dei ricambi e accessori (+0,4%), mentre quelli il prezzo degli pneumatici è rimasto invariato nel 2019.

IL PREZZO AUTO NUOVA PESA SOLO PER IL 25% SUI COSTI

Possedere un’auto nuova in Italia nel 2019 comporta un costo del 25% rispetto all’intera spesa. Nel 2019 infatti gli italiani hanno speso quasi 196,4 milioni di euro per gli autoveicoli. Una spesa leggermente inferiore rispetto al 2018 (-0,2%). Il costo di acquisto di un’auto nuova nel 2019 è secondo solo alla spesa carburante (31%) e precede la spesa per la manutenzione auto (20%) e i costi per l’assicurazione (9%) e bollo (3,5%).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

colonnine ricarica ue

Colonnine di ricarica con POS: la proposta del Parlamento UE

Blocco traffico Roma 4 dicembre 2022: orari e deroghe

Ricarica CCS vs NACS: la presa Tesla è “rischiosa” per i Costruttori