Pioggia e danni alle auto: a che altezza l’acqua crea problemi?

Guidare con forte pioggia è sconsigliato per la visibilità e la sicurezza, ma anche per i danni al motore e all’abitacolo: ecco i rischi più frequenti

16 luglio 2021 - 13:00

Quando le previsioni meteo sulla pioggia e i servizi di protezione civile consigliano di restare a casa, c’è il forte rischio di strade allagate. Ma quando la pioggia crea dei corsi d’acqua navigabili, cosa può succedere all’auto se si trova immersa? In questo articolo vogliamo parlarvi dei danni alle auto provocati dalla pioggia e a che livello diventa più rischiosa per l’auto.

GUIDARE CON LA PIOGGIA E LE STRADE ALLAGATE: I RISCHI

Dopo avervi parlato degli errori da non fare con l’allerta meteo e quando un’auto elettrica può attraversare una strada allagata?, in questa guida vogliamo parlare dei danni auto provocati dalla pioggia. Come riporta il Touring Club Tedesco, si possono verificare diversi tipi di danni da acqua, se si attraversa la strada allagata, se sono gli altri veicoli a creare le onde al loro passaggio o anche se l’auto è semplicemente parcheggiata per la strada allagatasi successivamente. Le guarnizioni delle portiere infatti proteggono dal vento, dal rumore e dall’acqua a una pressione relativamente bassa. Purtroppo però prima che l’acqua raggiunga i condotti di ventilazione ed entri nell’abitacolo o nel bagagliaio, può fare molti altri danni, in base all’altezza che raggiunge.

DANNI DA PIOGGIA ALL’AUTO: COSA FARE SE E’ STATA IMMERSA IN ACQUA

Ecco quali danni auto da pioggia bisogna mettere in conto e i consigli dell’ADAC sugli interventi solitamente necessari per le riparazioni da fare:

– Quando l’acqua si ferma sotto la soglia della porta i tecnici tedeschi raccomandano comunque di non sorvolare sul rischio di danni. A maggior ragione se si trova acqua sotto i tappetini dopo aver guidato per una strada allagata, è consigliabile far controllare tutti i componenti funzionali ed elettrici nell’area del pavimento dell’auto e sotto alla moquette;

– Se l’acqua piovana ha raggiunto la soglia dello sportello è molto probabile sia penetrata all’interno con possibili danni. In base alla quantità di acqua infiltratasi in auto, è possibile utilizzare un aspira liquidi e dei prodotti spray per contatti elettrici che rimuovono e proteggono dall’umidità. E’ fondamentale verificare oltre all’impianto elettrico sul pavimento, anche i sistemi di sicurezza (ad esempio i pretensionatori delle cinture di sicurezza). Tutte le parti eccessivamente bagnate o sporche si dovrebbero sostituire. Poiché l’acqua si insinua nelle cavità e provoca danni col passare del tempo, è consigliabile smontare anche i rivestimenti e i pannelli delle portiere per un controllo approfondito. Nella migliore delle ipotesi (auto spenta e parcheggiata), andranno controllate ed eventualmente sostituite le pulegge della cinghia di distribuzione e della cinghia servizi, se sono state immerse nell’acqua per molto tempo;

– Se invece la pioggia incessante fa alzare gli argini dei fiumi e i tombini saltano, è probabile che il livello possa raggiungere il raschiavetro del finestrino. È molto probabile che tutti i componenti elettrici ed elettronici compresi i cablaggi siano stati danneggiati. A meno di essere su un fuoristrada con presa di aspirazione snorkel è probabile che l’acqua abbia raggiunto il motore (e la trasmissione) e l’elettronica dietro al cruscotto. A questo livello di immersione è più difficile considerare i possibili danni e i costi di riparazione: in genere se l’auto non è recente, costa meno inviarla alla demolizione che ripararla.

COSA FARE IN CASO DI PIOGGIA FORTE

Cosa fare in caso di forte pioggia? Nel limite delle possibilità, l’ideale sarebbe evitare di guidare per una strada allagata. Infatti, come ricorda l’ADAC “non si può prevedere quanto sia profonda l’acqua”. E’ importante ricordare inoltre che le auto tradizionali e i miniSUV sono progettati per attraversare un guado di circa 20-25 centimetri a bassa velocità. Oltre questa quota, se l’acqua è più alta, non si possono escludere danni da pioggia all’auto. “Inoltre, la situazione può peggiorare rapidamente e l’auto può essere portata via dalla corrente”.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

RC auto neopatentati

RC auto: neopatentati pagano sempre il doppio, riforma flop?

Calibrazione ADAS errata: 1 solo grado manda l’auto fuori carreggiata

Ebike: come trasportare le bici più pesanti