Onestà venditori d’auto: Roma migliore di Milano

Ecco le città più oneste al mondo e dove si trovano i venditori di auto che trasmettono più fiducia ai clienti

8 marzo 2021 - 17:00

L’acquisto delle auto, nuove o usate che siano, non sempre è un’esperienza piacevole per tutti, talvolta per difficoltà ad ottenere una riparazione in garanzia, altre volte per la scoperta dei km scalati. Tant’è che credendo di trovare condizioni migliori non di rado si pensa di comprare l’auto usata all’estero. Ma quali sono le città più oneste dove comprare un’auto? L’Italia purtroppo non è messa benissimo in fatto di onestà, come emerge da uno studio sulle 75 città più oneste al mondo. Ecco dove comprare un’auto usata in Italia con il minor rischio percepito: Milano ha la reputazione peggiore.

L’INDAGINE SULLE CITTA’ PIU’ ONESTE AL MONDO

Lo studio di uno dei più grandi database di veicoli si è posto l’obiettivo di rendere più trasparente la vendita di auto e capire qual è l’opinione dei consumatori verso i concessionari di auto nel mondo a cui rilasciano recensioni sul web. Per farlo ha prima individuato quali sono le città con i venditori di auto più onesti, tra 350 città nel mondo, nell’ambito di un’indagine più ampia. Tra i diversi criteri di valutazione l’analisi ha infatti considerato l’onestà percepita dalla popolazione in diversi settori o aree rilevanti, tra cui:

– Onestà dei venditori d’auto attraverso i feedback dei consumatori;

– Senso civico: quanto sono oneste le persone se trovano un portafoglio smarrito da qualcuno;

– Trasparenza del Governo percepita;

– Timore di essere derubati;

– Solidità dell’economia;

Questi parametri aiutano a capire se il tessuto sociale intorno al mercato della compravendita di auto, in qualche modo influenza il modo di lavorare dei venditori di auto. Per esempio: è vero che una città in cui l’onestà generale della società è alta ha venditori di auto più onesti?

LE CITTA’ CON I VENDITORI D’AUTO PIU’ ONESTI

Comprare un’auto ad esempio è considerato molto più sicuro a Tokyo (Giappone), Amsterdam (Olanda) e Los Angeles (USA). All’estremo opposto invece ci sono Auckland (Nuova Zelanda), Portland (USA) e Tolosa (Francia). L’Italia si posiziona nella parte alta della classifica ma i venditori di auto a Roma (85 punti) sono considerati più onesti di quelli a Firenze (82) e Milano (76). Se la convenienza di comprare un’auto in Germania non è sempre scontata e dipende da tanti fattori, la Germania (assieme agli USA) è ritenuto il posto più rassicurante dove comprare un’auto in più città diverse nelle prime 20 posizioni.

Clicca l’immagine per vederla a tutta larghezza.

Il dato sull’onestà dei venditori di auto è quello con la stella. La classifica è filtrata in base al punteggio totale dell’onestà delle singole città.
Qui si può trovare la tabella interattiva: https://www.twinner.com/transparency-in-car-sales-honest-city-index/

L’ITALIA, IN CODA ALLE CITTA’ PIU’ ONESTE

Dall’indagine è venuta fuori una classifica molto interessante sulle 75 città più oneste, che però cambia a seconda del settore in cui i Paesi sono considerati più rassicuranti ed efficienti. Mentre altri – come l’Italia – sono visti a livello internazionale il fanalino di coda (immagine allegata qui sopra). Se si considera complessivamente il punteggio medio di onestà percepita tra le varie voci descritte qui sopra, la Svizzera è in testa (ma più indietro dell’Italia per onestà dei venditori d’auto). Nel punteggio medio invece l’Italia è considerato tra i 10 Paesi meno onesti nella classifica dei migliori: poca fiducia verso la società e l’economia e nella seconda metà della classifica per senso civico. E voi cosa ne pensate della vostra concessionaria di fiducia?

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Top Employers: le migliori aziende automotive in Italia 2022

Mustang Mach-e: come non rimorchiarla in caso di panne

Green Pass per fare benzina

Green Pass per fare benzina? Cosa prevede il DPCM 21/1/2022