Mytaxi diventa FREE NOW: l’app dei taxy più discussa d’Europa cambia nome

L’app per prenotare un taxi in Europa cambia nome, così BMW e Daimler provano a scrivere un nuovo capitolo con FREE NOW dopo la lotta con i radiotaxi italiani

3 giugno 2019 - 13:49

Cambia nome e anche una parte dell’App mytaxi che tra qualche giorno sarà riconosciuta solo come FREE NOW. Un nuovo marchio per l’applicazione che prenota taxi in tutta Europa della joint ventures tra BMW e Daimler. La novità arriva dopo un periodo di forti scontri tra il servizio di prenotazione mytaxi e i tassisti italiani, tanto Daimler e BMW hanno chiesto l’intervento dell’Antitrust.

LA MOBILITA’ SMART IN TUTTE LE SUE FORME

Questo è un momento molto importante per la nostra azienda, che presenta allo stesso tempo un’enorme opportunità e nuove sfide“, ha dichiarato Eckart Diepenhorst, CEO di mytaxi. “FREE NOW è legato all’idea di libertà di movimento e ciò si traduce nel permettere ai nostri utenti di liberare la mente dallo stress della vita quotidiana”. Chi conosce bene le ultime vicissitudini dello scontro tra mytaxi e i tassisti potrebbe interpretare il significato di FREE NOW anche diversamente. Diepenhorst chiarisce che “per i tassisti significa: <<rilassati: siamo qui per assicurarci di avere abbastanza domanda e business. E lavoreremo sodo per aumentarlo>>”.

PER ORA TAXI E MONOPATTINI ELETTRICI IN 100 PAESI

FREE NOW sarà un host di servizi di mobilità ad ampio raggio, slegandosi dall’unicità del servizio taxi e includerà anche i monopattini elettrici in sharing, in base alla disponibilità e alle leggi dei vari Paesi. In questo modo – spiega l’azienda – i passeggeri avranno possibilità di scegliere tra più opzioni di spostamento attraverso un’unica app. FREE NOW è anche il simbolo dell’ufficialità della fusione dei servizi di mobilità di BMW e Daimler che proviene da una strategia avviata da diverso tempo

FREE NOW IN ITALIA

Il rebranding completo da mytaxi a FREE NOW avverrà entro l’estate e includerà un nuovo look dell’ app e della flotta di auto. Sia i passeggeri che i tassisti (quelli che riescono a superare gli sgambetti delle cooperative) non dovranno installare una nuova app e saranno in grado di utilizzare i servizi offerti da FREE NOW con l’app e l’account già esistenti. In Italia FREE NOW si concentrerà sul servizio taxi e, una volta regolamentato il settore, anche sul servizio di monopattini elettrici in condivisione.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Alcoltest fai da te: in Polonia si fa alla Polizia

Ztl a Milano mappa regole orari

Ztl a Milano: mappa, regole e orari

Fumare in macchina in Italia

Fumare in macchina in Italia: legge, divieti, sanzioni