Monopattini elettrici regole

Monopattini elettrici: negli USA sono triplicati gli incidenti

Preoccupazione per gli ultimi dati sull'uso dei monopattini elettrici: negli USA sono triplicati gli incidenti nel giro di pochi anni. E sale l'allarme anche da noi in Italia

13 gennaio 2020 - 12:00

C’è allarme per l’aumento degli incidenti con monopattini elettrici negli USA. Secondo uno studio della University of California di San Francisco i sinistri legati all’uso di questi dispositivi sono triplicati nel volgere di pochi anni, precisamente dal 2014 al 2018, attestandosi a quota 39 mila. In pratica, hanno riferito i ricercatori californiani, il numero di incidenti è passato da 6 ogni 100 mila spostamenti in monopattino a 19 su 100 mila. Sono dati che invitano indubbiamente alla riflessione, specialmente alla luce della recente norma che ha dato il via libera in Italia alla circolazione dei monopattini elettrici quasi dappertutto equiparandoli alle biciclette. Senza però prevedere particolari accorgimenti sulla sicurezza, a parte la limitazione della velocità.

MONOPATTINI ELETTRICI NEGLI USA: ALLARME PER I MOLTI INCIDENTI ALLA TESTA

Analizzando più approfonditamente lo studio dell’università di San Francisco sui monopattini elettrici negli USA, emerge un dato che preoccupa più degli altri. Si tratta del numero degli infortuni alla testa che, soltanto nel 2018, sono risultati più che doppi rispetto a quelli occorsi ai ciclisti. Probabilmente perché, proprio come in Italia, non è previsto l’uso obbligatorio del caschetto protettivo. Con la differenza che i monopattini sono mezzi decisamente più instabili rispetto alle biciclette, e quindi più soggetti alla caduta con conseguenti maggiori probabilità di sbattere la testa. Forse su questo aspetto si dovrebbe aprire una riflessione più approfondita. Per il resto un terzo degli incidenti ha visto coinvolte donne, mentre il maggior numero di infortuni ha riguardato la fascia di età compresa tra i 18 e i 34 anni.

INCIDENTI CON MONOPATTINI ELETTRICI NEGLI USA: COLPA DELLO SHARING?

Nella loro ricerca gli americani non si sono limitati a snocciolare dei numeri, cercando allo stesso tempo le cause che hanno fatto triplicare gli incidenti sui monopattini elettrici in appena quattro anni. E la principale motivazione è stata individuata nella diffusione dei servizi di sharing, che avrebbe spalancato la libera fruizione dei monopattini a tante persone che hanno scarsa dimestichezza con questi mezzi. E che costituiscono quindi un potenziale pericolo per la sicurezza stradale, sia per se stessi che per gli altri. In realtà non è per nulla difficile condurre un monopattino elettrico. Solo che prima di cimentarsi alla guida, a maggior ragione su strade aperte al traffico veicolare, bisognerebbe fare un po’ di pratica prendendo soprattutto confidenza con il comando del freno. Questo per sottolineare che i monopattini elettrici non sono giocattoli e il loro utilizzo richiede delle specifiche cautele.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Piste ciclabili ciclisti

Strade più pericolose del mondo: l’86% non è fatto per i ciclisti

Sinistro stradale prova diretta

Sinistro stradale: la prova diretta prevale sulle presunzioni semplici

auto neopatentati lista 2020

Acquisto auto nuova: il 64% lo farà entro l’estate