Land Rover a rischio incendio: l’UE richiama Defender e Discovery

Il sistema di allerta dell'UE ha pubblicato il richiamo delle Land Rover Defender e Discovery per rischio incendio a causa di un difetto al sistema di scarico

2 agosto 2021 - 9:58

Il richiamo Land Rover diffuso dal sistema di allerta europeo coinvolge i modelli Defender e Discovery più recenti per i quali ci sarebbe un potenziale rischio d’incendio. La comunicazione della Commissione europea è riportata nel bollettino A12/01165/21 del 29 luglio 2021 diramato dopo la segnalazione della Polonia. Il problema alle Land Rover Defender e Discovery sembrerebbe legato a un difetto che potrebbe rendere i modelli non conformi con i requisiti di omologazione. Ecco i dettagli diffusi dall’avviso di richiamo e quali sono le Land Rover da controllare con i dettagli comunicati dall’organo della Commissione europea.

IL BOLLETTINO DI RICHIAMO LAND ROVER DEFENDER E DISCOVERY IN EUROPA

Le Land Rover Defender (dal 2019) e Discovery (MK 5) sono state richiamate attraverso il Rapex (European Rapid Alert System) per rischio di incendio che potrebbe nascere su alcune auto per errato montaggio del sistema di scarico. Il sistema di allerta della Commissione europea ha pubblicato il bollettino di richiamo per i due modelli prodotti in Slovacchia dopo la segnalazione della Polonia. Il Rapex è il sistema di allerta che pubblica settimanalmente i bollettini di richiamo di prodotti di vario genere (non alimentari). Normalmente sono gli stessi produttori a segnalare alle autorità le azioni di richiamo necessarie per difetti riscontrati o contraffazione di prodotti da ritirare dal mercato. In tutti i casi le azioni concordate o disposte dalle autorità si riferiscono a potenziali rischi di sicurezza derivanti dall’uso dei prodotti.

IL RICHIAMO LAND ROVER DEFENDER E DISCOVERY

Il richiamo Land Rover diffuso con la segnalazione A12/01165/21 riguarda il processo di montaggio del sistema di scarico. L’avviso pubblicato sul portale Safety Gate della Commissione europea è stato avanzato dalla Polonia, ma i modelli in questione provengono dagli stabilimenti Jaguar Land Rover di Nitra (Slovacchia), dove Land Rover ha delocalizzato l’assemblaggio per la Brexit. Anche per questo il tipo e il numero di omologazione delle auto in questione riportano una sigla differente, in questo caso la Svezia, seguita da altre cifre identificative dei modelli prodotti. Il Rapex segnala che le Land Rover richiamate sono:

– Tipo e omologazione: e5*2007/46*0092*03;

– I modelli prodotti nel 2021.

IL PROBLEMA ALLO SCARICO DELLE LAND ROVER DEFENDER E DISCOVERY

Il difetto alle Land Rover Defender e Discovery è classificato tra i prodotti con “rischio incendio” per cui la Casa costruttrice inglese ha predisposto l’azione interna di riparazione identificata dal codice richiamo N571. Il bollettino dell’UE spiega che “I dadi di fissaggio che collegano il downpipe di scarico (il condotto dei gas di scarico a valle della turbina, ndr) al catalizzatore potrebbero non essere stati serrati correttamente e potrebbero allentarsi nel tempo. Ciò potrebbe causare una perdita di gas di scarico caldo nel vano motore, aumentando il rischio di incendio. Il prodotto non è conforme ai requisiti stabiliti dal regolamento relativo all’omologazione e alla vigilanza del mercato dei veicoli a motore e dei loro rimorchi, nonché dei sistemi, componenti ed entità tecniche destinati a tali veicoli”.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

App parcheggio auto per trovare posto e pagare: la guida completa

Auto usate: +9% degli scambi tra privati da inizio 2022

Gomme invernali 215/55 R17: la classifica di Auto Bild