Incentivi auto Veneto 2021: fino a 8.000 euro con rottamazione

Pubblicato il bando degli incentivi auto Veneto 2021: disponibili fino a 8.000 euro con contestuale rottamazione di un veicolo inquinante

30 aprile 2021 - 14:00

È già partita da qualche giorno la fase operativa dei nuovi incentivi auto in Veneto del 2021, che consentono di ottenere fino a 8.000 euro per l’acquisto di un veicolo a basse emissioni con contestuale rottamazione di un mezzo inquinante. La misura è cumulabile con gli incentivi statali per potenziali 18.000 euro di contributi. Vediamo cosa bisogna fare per beneficiarne.

INCENTIVI AUTO VENETO 2021: COME FUNZIONANO

Il bando approvato dalla Regione Veneto è rivolto ai privati cittadini per la concessione di un contributo da 3.500 a 8.000 euro a fronte della rottamazione di autoveicoli altamente inquinanti e contestuale acquisto di automezzi a basso impatto ambientale. L’agevolazione si articola in due fasi.

– La prima fase riguarda la manifestazione d’interesse dei soggetti che intendono usufruire degli incentivi auto Veneto 2021, con inoltro della domanda esclusivamente online (con SPID o CIE) tramite il sito internet dedicato, attivo fino alle ore 12:00 del 15 giugno 2021. Successivamente sarà pubblicata sul portale regionale la graduatoria dei soggetti ammessi e di quelli non ammessi a presentare la richiesta di contributo, ovviamente solo i primi potranno accedere alla seconda fase. Nella fase della manifestazione di interesse occorre allegare, in formato PDF, la carta di circolazione dell’auto che si intende rottamare, l’autocertificazione di assolvimento dell’imposta di bollo da 16,00 euro e la dichiarazione dei redditi (per chi è tenuto alla sua presentazione).

– La seconda fase sarà costituita dalla presentazione della propria richiesta di contributo, sempre con procedura telematico sul sito web di riferimento (accessibile con SPID o CIE) che risulterà attivo dalle ore 10:00 del 15 luglio 2021 fino alle ore 12:00 del 30 settembre 2021, riportando il codice univoco della manifestazione d’interesse presente in graduatoria. Al termine del suddetto periodo verrà pubblicato, sulle pagine istituzionali della Regione Veneto, l’elenco definitivo dei soggetti beneficiari degli incentivi auto Veneto 2021.

CHI PUÒ BENEFICIARE DEGLI INCENTIVI AUTO VENETO 2021?

Possono beneficiare degli incentivi auto Veneto 2021 i soggetti privati (persone fisiche) residenti in Veneto che rottamano un’autovettura per trasporto persone, alimentata a benzina fino a euro 4 compreso, diesel fino a euro 5 compreso o bifuel fino a euro 4 compreso, e contestualmente acquistano un’autovettura di nuova immatricolazione a zero o a basse emissioni inquinanti.

L’auto nuova dev’essere un veicolo di categoria M1, ossia destinato al trasporto di persone per un massimo di 9 persone e omologato nel rispetto delle direttive specifiche per la classe ambientale euro 6D Temp o successiva, con alimentazione elettrica, ibrida, bifuel (benzina/metano, benzina/GPL o metano) o tradizionale (benzina o gasolio). Sono ammesse solo le auto acquistate tra la data di pubblicazione del bando (23 aprile 2021) e il 30 settembre 2021.

Per ulteriori informazioni sugli incentivi auto del Veneto, e in particolare sui criteri che determineranno la definizione della graduatoria, vi rimandiamo alle FAQ del portale regionale e al testo integrale del bando.

INCENTIVI AUTO VENETO 2021: COME VIENE ASSEGNATO IL CONTRIBUTO

Il contributo, variabile tra 3.500 e 8.000 euro sarà erogato in funzione delle emissioni calcolate secondo il metodo WLTP di CO2 e le emissioni di PM 10 e NOX della vettura da acquistare. Nel dettaglio:

8.000 euro per chi acquista un’auto a emissioni zero;

6.000 euro per chi acquista un’auto ibrida con emissioni di CO2 fino a 110 g/km e NOX fino a 0,1200 g/km;

5.500 euro per chi acquista un’auto ibrida con emissioni di CO2 da 111 a 145 g/km e NOX fino a 0,1200 g/km;

5.000 euro per chi acquista un’auto bifuel con emissioni di CO2 fino a 110 g/km e NOX fino a 0,1200 g/km;

4.500 euro per chi acquista un’auto ibrida con emissioni di CO2 da 111 a 145 g/km e NOX fino a 0,1200 g/km;

4.000 euro per chi acquista un’auto benzina o diesel con emissioni di CO2 fino a 110 g/km e NOX fino a 0,1200 g/km;

3.500 euro per chi acquista un’auto benzina o diesel con emissioni di CO2 da 111 a 145 g/km e NOX fino a 0,1200 g/km.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Limite neopatentati

Limite neopatentati in autostrada: regole e sanzioni

Isofix auto: cos’è e come funziona

Segnaletica orizzontale

Segnaletica orizzontale: significato delle strisce e delle scritte