Furti auto: le regioni più a rischio nel 2020

L’84% dei furti auto si concentra in 5 regioni più a rischio: ecco dove e quali brand di auto sono più esposte al rischio furto e di non essere ritrovate

28 luglio 2020 - 9:26

In estate non bisogna abbassare la guardia contro i furti d’auto, soprattutto nelle regioni più a rischio. Sono 5 le regioni con più furti auto, ma ci sono anche città in cui le auto si rubano poco. E’ quanto emerge dal rapporto sulle regioni con maggior numero di furti auto e i brand di auto più rubate.

LE REGIONI PIU’ A RISCHIO DI FURTI AUTO

Nel 2019 i furti d’auto si sono concentrati prevalentemente in 5 Regioni, quelle tradizionalmente più colpite da questo business. Il primato spetta alla Campania con 23.554 furti: 1 furto su 4 a livello nazionale è avvenuto qui. Seguono Lazio (17.021), Puglia (16.389), Sicilia (13.178) e Lombardia (10.013). Complessivamente, in queste Regioni si registra l’84% dei furti auto.  I furti auto per provincia vedono in testa Napoli (17.767 furti), Roma (15.835furti) e Catania (7.441). La classifica delle province con più furti auto vede a seguire:

– Bari (6.595);

– Milano (6.523);

– Torino (3.857);

– Foggia (3.437);

– Palermo (3.254);

– Caserta (2.961);

– Barletta-Andria-Trani (2.560).

FURTI AUTO: DIMINUISCONO I VEICOLI RITROVATI

Dal dossier di una delle maggiori aziende di dispositivi per la localizzazione dei veicoli, emerge anche che con il calo dei furti auto nel 2019, c’è anche un calo delle auto ritrovate. Lo scorso anno 34.196 vetture sono state restituite ai proprietari, ma delle altre 61 mila auto si sono perse le tracce. Così il tasso nazionale di recupero delle auto rubate è sceso dal 40% al 36%, toccando la percentuale più bassa degli ultimi anni. Secondo l’azienda, trascorse le prime 24 ore, infatti, le percentuali di rintracciare l’auto si riducono al minimo. Campania e Lazio, rispettivamente con il 33% e il 26% dei recuperi, sono le regioni in cui le Forze dell’Ordine incontrano maggiori difficoltà nel recuperare i veicoli. Clicca l’immagine qui sotto per vederla a tutta larghezza.

FURTI AUTO: I BRAND PIU’ RUBATI DAI LADRI

I brand del Gruppo FCA sono quelli più colpiti dai furti auto: 6 modelli tra i 10 più rubati. Le auto Fiat (39%), Lancia (6%) e Alfa Romeo (5%) sono circa la metà dei furti in Italia. Molte di queste vengono ritrovate (tasso di recupero tra il 40% e il 44%). Ben sotto la media del recupero nazionale del 36%, invece, tutti gli altri brand su cui si concentrano i ladri:

– Ford (solo il 31% viene recuperato);

– Volkswagen (28%);

– Renault (27%);

– Opel (28%);

– Mercedes (21%);

– Audi (28%);

– Smart (27%).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Google Maps: arriva l’aggiornamento per Apple CarPlay

Test gomme quattro stagioni 2020

Sygic Travel

Italiani in viaggio: il 71% fa le vacanze con la propria auto