Ecorally di San Marino 2019: la nostra gara a GPL

Si è concluso il 10^ Ecorally Press di San Marino 2019 all’insegna dell’ecologia: ecco com’è andata la nostra gara a bordo della Renault Twingo TCe a GPL

25 settembre 2019 - 9:17

Si è conclusa con successo il 22 settembre la 13ma edizione dell’Ecorally di San Marino Trofeo Evergreen e il 10^ Ecorally Press. La competizione di regolarità dedicata ai mezzi a basso impatto ambientale. SicurAUTO.it ha partecipato a bordo della Renault Twingo TCe alimentata a GPL.

LA GARA

Le auto in gara nell’Ecorally hanno attraversato le più suggestive zone della Repubblica sammarinese. Si parte dal piccolo castello di Montegiardino, passando per i castelli di Acquaviva, Faetano e Fiorentino. Raggiunte le pendici del Monte Titano si attraversa il centro storico di San Marino, patrimonio dell’Unesco. Poi gli equipaggi sono approdati anche nella culla della dinastia dei Malatesta, nel borgo di Verucchio, in provincia di Rimini. La gara si è divisa in 2 semitappe, 25 controlli di regolarità con i pressostati, con una precisione al centesimo di secondo, per un totale di 105 km. Requisito fondamentale per la partecipazione all’Ecorally è il veicolo con alimentazione alternativa, che sia bifuel gpl o metano, ibrido, ibrido plug-in oppure 100% elettrico.

RISULTATI E CLASSIFICHE

Vince il 13mo Ecorally l’equipaggio Marzi-Menicucci, Regolaristi Sammarinesi a bordo dell’Alfa Romeo Brera alimentata a GPL. Secondi classificati Liverani-Ciervo del Montecarlo Enfineering Racing Team su Alfa Romeo Giulietta GPL. Al terzo posto Nytco-Najder della Nytco Motorsport su Toyota Yaris Hybrid. La classifica dell’Ecorally Press, dedicata unicamente ai giornalisti, vede al primo posto Chiodi-Chiodi de La Repubblica, su Lancia Ypsilon GPL. Al secondo posto per ACI l’equipaggio Caiuli-Perugini, su Hyundai Ioniq ibrida. Terzo posto per Benevolo-Giamminuti di ACI Onda Verde a bordo della Ford Mondeo Hybrid. Subito alle spalle, al quarto posto, il nostro equipaggio di SicurAUTO.it, Comandini-Garavelli a bordo della Renault Twingo gpl. Il trofeo speciale Nello Rosi è assegnato ad ACI per la partecipazione al programma di valutazione europeo delle tecnologie ecologiche delle auto GreenNCAP.

ECOLOGIA ED ARCHI

Singolare anche lo spin off della gara, l’Ecorally Biathlon, che ha unito la gara di regolarità al tiro con l’arco. L’associazione dei Lunghi Archi Sammarinesi ha predisposto una zona di tiro dedicata agli equipaggi della gara. Per questa prova sono stati premiati ad ex equo gli equipaggi Caiuli-Perugini e Nytco-Najder. Fra i partner per l’organizzazione dell’Ecorally di San Marino troviamo UIGA, AER.SM, la Giunta del Castello di Montegiardino, Segreteria di stato per ambiente e turismo e cultura di San Marino. Energreen ha fornito i punti di ricarica per le auto elettriche, la gestione dei regolamenti tecnici è di FAMS (federazione auto motoristica sammarinese) e i rilevamenti cronometrici a cura della FSCR (federazione sammarinese cronometristi).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Bonus taxi Roma: come funziona lo sconto a dicembre 2022

colonnine ricarica ue

Colonnine di ricarica con POS: la proposta del Parlamento UE

Blocco traffico Roma 4 dicembre 2022: orari e deroghe