Costo assicurazione auto online: -15%, con cali in ogni regione

L’assicurazione auto online costa agli italiani 80 euro in meno nel 2020, ma resta un’enorme disparità tra la regione più cara d’Italia e quelle con l’RC auto più conveniente

24 settembre 2020 - 9:20

L’assicurazione auto online ha un costo medio in Italia di circa il 15% in meno rispetto all’anno precedente. E’ il resoconto di un noto comparatore di preventivi online da gennaio ad agosto 2020. Ecco quanto costa assicurare un’auto online in media e quali sono le regioni con l’RC auto più conveniente.

RC AUTO 2020: -80 EURO, LA MEDIA IN ITALIA

Le regioni in vetta alla classifica del risparmio RC auto sono Basilicata, Puglia e Trentino – Alto Adige. Rispetto al 2019, nei primi 8 mesi dell’anno, l’assicurazione auto online è passata da una media di 586 euro a 500 euro (-14,59%). I prezzi sono stati ricavati dai preventivi richiesti da gennaio ad agosto (sia dal 2019 che del 2020). Il prezzo medio delle polizze è sceso in generale in tutte le regioni senza differenze tra Nord e Sud ma con variazioni più o meno consistenti per regione. Clicca l’immagine sotto per vederla a tutta larghezza.

COSTO ASSICURAZIONE AUTO ONLINE: LE REGIONI DOVE SI RISPARMIA DI PIÙ

In testa alla classifica della convenienza RC auto svetta la Basilicata (-18,19%). Gli automobilisti lucani, complice lo stop forzato da Coronavirus, si ritrovano a spendere quest’anno 431 euro, mentre lo scorso anno mettevano mani al portafoglio per 527 euro. Anche la vicina Puglia beneficia moltissimo della nuova situazione (-18,09%) e da 699 euro in media del 2019 ora ne spende 573. A seguire, il risparmio RC auto per il Trentino-Alto Adige (-16,72%) fa scendere il costo da 413 a 344 euro. Clicca l’immagine sotto per vederla a tutta larghezza.

COSTO ASSICURAZIONE AUTO ONLINE: COSTO RC AUTO MENO CONVENIENTE

In coda alla classifica con l’andamento dei prezzi RC auto, troviamo invece i territori che hanno risentito poco e niente del calo dovuto al lockdown. Risparmiano meno di tutti gli automobilisti della Sardegna (-10,11%) che a fronte di un premio medio di 492 euro nel 2019, quest’anno pagano 442 euro. Va un po’ meglio ai guidatori umbri (-11,38%) passati da 509 a 451 euro e a quelli veneti (- 11,39%). In generale, le regioni che pagano polizze RC auto più basse sono ancora quelle del Nord. Prima tra tutti il Friuli Venezia Giulia (con una polizza media di 338 euro), poi il Trentino Alto Adige (344 euro) e la Valle d’Aosta (in media 380 euro). Nelle altre regioni i prezzi RC auto del 2020 oscillano tra i 400 e i 500 euro. La Campania resta la regione più cara d’Italia (956 euro), seguita dalla Calabria (652 euro) e dalla Puglia (572 euro).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Assemblea Ania

Assemblea Ania: RC auto in calo del 5%, ma si può fare di più

Multa sconto 30%

Notifica multe: come si calcolano i 90 giorni per l’annullamento

Auto nuove in Europa: +1% le immatricolazioni a settembre 2020