CES 2023: le innovazioni auto più interessanti alla fiera dell’hi-tech Il CES 2023

CES 2023: le innovazioni auto più interessanti alla fiera dell’hi-tech

Il CES 2023, fiera dedicata all'elettronica di consumo, è sempre più legata al mondo dell'auto che quest'anno presenta diverse novità per il futuro

4 Gennaio 2023 - 06:01

Il CES (Consumer Electronics Show) si prepara all’edizione 2023 che aprirà le porte al pubblico, a Las Vegas, il prossimo 5 di gennaio. Come già avvenuto negli ultimi anni, tra i settori industriali che saranno protagonisti della fiera ci sarà anche il mondo automotive, sempre più legato alla tecnologia e al mondo dell’elettronica. Diverse aziende del settore delle quattro ruote saranno protagoniste tra gli stand del CES 2023. Allo stesso modo, varie aziende del mondo tech presenteranno soluzioni legate al settore automotive proprio in occasione della fiera di Las Vegas. Vediamo, quindi, quali sono le principali innovazioni che il mondo dell’auto porta al CES 2023.

IL MONDO DELL’AUTO PROTAGONISTA AL CES 2023

Il settore delle quattro ruote è protagonista assoluto dell’edizione 2023 del CES di Las Vegas con tante aziende presenti, diversi prodotti svelati (o mostrati in versione concept) e nuove tecnologie pronte a debuttare sul mercato nel corso del prossimo futuro. Tra le principali novità che debuttano in occasione del CES 2023, per il mondo dell’auto, c’è spazio per la Volkswagen ID.7, svelata in una versione d’anteprima e ancora nascosta da una livrea mimetica. Si tratta della futura berlina elettrica di segmento D, realizzata su base MEB, che andrà ad ampliare verso l’alto la gamma di Volkswagen proponendo, stando ai dati forniti dal brand tedesco, fino a 700 chilometri di autonomia nel ciclo WLTP. Il nuovo modello di casa Volkswagen è solo un esempio delle novità legate al mondo automotive in mostra al CES 2023. Alla fiera, infatti, sono presenti tanti brand del settore.

I BRAND DEL SETTORE AUTO MOSTRANO NUOVE TECNOLOGIE AL CES 2023

La fiera di Las Vegas, a differenza dei più tradizionali saloni dell’auto, che stanno tornando a crescere in popolarità dopo la pandemia, è l’occasione giusta, per i brand del settore auto, per mostrare nuove tecnologie destinate ad entrare a far parte dei modelli futuri in arrivo sul mercato. È così che Audi mostra la nuova soluzione di intrattenimento Holoride che offre contenuti in realtà virtuale (tramite un apposito visore) andando a sincronizzare le immagini con il movimento della vettura e, quindi, evitando il malessere legato alla visione di contenuti video in movimento. Da notare, invece, Peugeot presenta il nuovo i-Cockpit, con la concept Inception, mentre Chrysler mostra Chrysler Synthesis. Entrambe le soluzioni mostrano il futuro dell’abitacolo interno delle vetture secondo i rispettivi brand, caratterizzato da tantissima tecnologia. Da segnalare la scelta di BMW di presentare, in anteprima, la Neue Klasse, piattaforma destinata a diventare il riferimento della gamma futura. La casa bavarese realizzerà i primi modelli (elettrici) su questa piattaforma dal 2025. Tra i brand del settore auto, si segnala ZF che ha scelto il CES per svelare in pubblico la nuova piattaforma V2X ProConnect per i veicoli connessi del futuro.

SPAZIO ANCHE A GUIDA AUTONOMA E SICUREZZA AL CES 2023 CON LE TECNOLOGIE DI BOSCH

In occasione del CES 2023 c’è grande attenzione anche per la guida autonoma. In particolare, Bosch ha scelto la fiera dedicata all’elettronica di consumo per mostrare il funzionamento del nuovo sensore LiDAR a lungo raggio. Questo nuovo sensore consentirà alle vetture di prossima generazione di poter utilizzare sistemi di guida autonoma di Livello 4. Questo livello della guida autonoma, come previsto dalla classificazione SAE, prevede la possibilità di utilizzo anche senza conducente, in condizioni predeterminate di spostamento. Da notare, inoltre, che Bosch porta al CES anche un nuovo sistema per la rilevazione della distrazione del guidatore che potrà contare anche su funzionalità anti-abbandono. L’installazione di un radar all’interno dell’abitacolo permetter al veicolo di monitorare il comportamento del guidatore e dei passeggeri, con l’obiettivo di prevenire casi di sonnolenza o di abbandono di bambini a bordo.

LE AUTO CONNESSE SONO UNO DEI TEMI “CALDI” DEL CES 2023

Spazio anche alle auto connesse al CES 2023. Protagonista, in questo caso, è Qualcomm, azienda di riferimento nella produzione di chip per vari prodotti di elettronica di consumo (come gli smartphone) ma che da tempo guarda con sempre maggiore attenzione al mondo automotive. L’azienda porta al CES una concept car che mostra l’applicazione della piattaforma Snapdragon Digital Chassis per la gestione del software di bordo. Il progetto presenta un maxi-display da ben 55 pollici, con sviluppo orizzontale lungo plancia che viene suddivisa in più sezioni. La piattaforma di Qualcomm consente una gestione di tutti i parametri della vettura, con la possibilità di consultare informazioni relative a velocità e autonomia e verificare il funzionamento degli ADAS. Non mancano, inoltre funzioni di infotainment “tradizionali” con soluzioni di intrattenimento avanzate per i passeggeri. La piattaforma di Qualcomm può contare sulla presenza di un assistente virtuale, con cui è possibile interagire tramite comandi vocali. Da notare anche il supporto al riconoscimento facciale e all’autenticazione biometrica. Questi sistemi permettono di effettuare acquisti direttamente dal software di bordo, in modo sicuro.

Commenta con la tua opinione

X