Autostrade Liguria: dal 13 e 14 aprile 2022 stop ai cantieri

Buone notizie per le autostrade Liguria: dal 13 aprile 2022 stop momentaneo ai cantieri per agevolare la viabilità nel periodo pasquale

25 marzo 2022 - 19:03

Boccata d’ossigeno, solo momentanea ma meglio di niente, per pendolari e turisti che percorrono le disastratissime autostrade della Liguria: si è trovato infatti un accordo tra amministrazione regionale ligure, società autostradali, MIMS, ANAS e ANCI per la rimozione dei cantieri su tutta la tratta di competenza di ASPI da martedì 13 aprile a domenica 8 maggio 2022, e per un forte alleggerimento sulle tratte in concessione agli altri gestori. Il provvedimento consentirà, almeno si spera, di ripristinare la viabilità ordinaria nel periodo pasquale e durante i successivi ponti del 25 aprile e del 1° maggio, quando sono attesi numerosissimi villeggianti e proprietari di seconde case.

QUALI SONO LE AUTOSTRADE IN LIGURIA

Prima di descrivere come avverrà la rimozione dei cantieri, ricordiamo la composizione dell’intricata rete autostradale ligure con i relativi gestori:

Autostrada A6 Torino – Savona (in Liguria da Millesimo a Savona), gestita da Autostrada dei Fiori;

Autostrada A7 Milano – Genova (in Liguria da Isola del Cantone a Genova), gestita da ASPI nel tratto ligure;

A10 Genova – Ventimiglia (interamente in Liguria), gestita da ASPI da Genova a Savona e da Autostrada dei Fiori da Savona a Ventimiglia;

Autostrada A12 Genova – Roma (in Liguria da Genova a Sarzana), gestita nel tratto ligure da ASPI da Genova a Sestri Levante e da SALT da Sestri Levante a Sarzana;

A15 Parma – La Spezia (in Liguria dalla diramazione Santo Stefano di Magra a La Spezia), gestita da SALT;

Autostrada A26 Genova – Gravellona Toce (in Liguria da Genova a Masone), gestita da ASPI.

AUTOSTRADE LIGURIA: CANTIERI RIMOSSI SULLA A12 SESTRI LEVANTE – SARZANA

Per quanto riguarda le tratta di competenza di SALT, è prevista dalle 18:00 di giovedì 14 aprile alle 14:00 di lunedì 2 maggio 2022 la rimozione dei cantieri inamovibili attualmente presenti sulla A12 da Sestri Levante a Sarzana. In particolare saranno rimossi i quattro cantieri più importanti attualmente presenti lungo il tronco Ligure-Toscano: ammodernamento barriere di sicurezza Lotto B (tratta Sestri Levante-Deiva Marina); miglioramento strutturale gallerie Foce, Schiena di Sciona e Pian della Madonna (tratta Deiva Marina-Carrodano); ammodernamento barriere di sicurezza Lotto A (tratta Brugnato-Interconnessione La Spezia); ammodernamento barriere di sicurezza Lotto C (tratta Fornola-La Spezia).

Dal 2 maggio SALT riprenderà la programmazione dei lavori in Liguria, prevedendo in alcuni casi, a seconda della tipologia di intervento, la sospensione degli stessi durante i fine settimana fino al 28 maggio. Poi a partire dal 6 giugno 2022 tutti i cantieri liguri sulla A12 verranno stoppati durante i week-end estivi per agevolare la viabilità nelle giornate a maggiore flusso di traffico.

Ricordiamo che il piano estivo delle autostrade liguri prevede lo smontaggio dei cantieri dalle 14:00 del venerdì alle 12:00 del lunedì successivo, ed è applicato in modo sostanzialmente omogeneo da tutti i concessionari ad eccezione di alcuni casi, marginali, di lavorazioni inamovibili.

AUTOSTRADE LIGURIA: CANTIERI RIMOSSI SULLA A10 SAVONA – VENTIMIGLIA

Sempre dal 14 aprile al 2 maggio 2022 nei fine settimana ci sarà una consistente riduzione del numero di cantieri inamovibili lungo la A10 tra Savona e Ventimiglia (in concessione ad Autostrada dei Fiori) per favorire gli spostamenti durante le festività pasquali. Più precisamente, degli otto cantieri inamovibili oggi presenti sulla tratta ne resteranno attivi solamente due relativi all’adeguamento delle barriere di sicurezza: in prossimità dello svincolo di Albenga direzione Savona con restringimento a una corrente veicolare (sviluppo cantiere circa 1 km); e tra gli svincoli di Imperia Ovest e Arma di Taggia, con riduzione su entrambe le carreggiate a un’unica corrente veicolare (sviluppo cantiere circa 1 km).

La ripresa dei cantieri sulla tratta Savona – Ventimiglia è prevista dalle ore 14:00 del 2 maggio. Da tale data Autostrada dei Fiori rimodulerà le attività di cantiere rimuovendo nei fine settimana primaverili ed estivi tutti gli scambi di carreggiata nella tratta Savona -Albenga.

AUTOSTRADE LIGURIA: CANTIERI RIMOSSI SULLE TRATTE GESTITE DA ASPI

Come già anticipato, dal 13 aprile all’8 maggio 2022 avverrà invece la rimozione dei cantieri su tutte le tratte liguri di competenza di ASPI, ossia A7, A10 da Genova a Ventimiglia, A12 da Genova a Sestri Levante e A26 da Genova a Masone.

Tuttavia per queste ‘belle’ notizie ci sarà un prezzo immediato da pagare. Il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti e l’assessore alle Infrastrutture Giacomo Giampedrone hanno infatti avvisato che le settimane fino al 13 aprile saranno decisamente complesse e difficili, con lavori e scambi di carreggiata anche molto impattanti sul traffico. “Le prossime due settimane saranno caratterizzate da un’intensificazione dei lavori in atto, sia per consentire di procedere con la rimozione prevista per Pasqua e sia, soprattutto in A26, per concludere definitivamente gli interventi più impattanti”. Anche sulla A6 fino al periodo pasquale proseguiranno i lavori in atto, in particolare tra Savona e Altare.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Green NCAP, il tool per misurare l’efficienza auto: come funziona

Test e-Fuel e Biodiesel: quanto diminuiscono le emissioni auto?

Eccesso di velocità: in Austria confisca del veicolo per chi corre