Comprare auto usata da un privato

Auto usate: aumentano radiazioni e passaggi di proprietà tra privati

I passaggi di proprietà di auto elettriche e ibride usate continuano a crescere, mentre inizia a vacillare la fiducia dei rivenditori di veicoli usati

5 novembre 2020 - 9:16

Le auto usate vendute ad ottobre 2020 chiudono un bilancio in lievissima crescita. Ogni 100 nuove auto hanno cambiato proprietario 185 vetture. Ma il mercato dell’usato mostra i primi segni più tangibili di crisi, con sempre più passaggi di proprietà tra privati. Ecco il bollettino elaborato da ACI sui dati del PRA.

AUTO USATE: MERCATO RALLENTA MA REGGE CON I PASSAGGI TRA PRIVATI

La crescita del mercato dell’usato rallenta, anche per la presenza di una giornata lavorativa in meno rispetto allo stesso mese del 2019. I passaggi di proprietà delle auto usate hanno fatto registrare ad ottobre 2020 un lieve incremento mensile (+0,2%). La media giornaliera è ben più consistente +4,7%. Tuttavia si tratta di numeri che rivelano una frenata importante anche dei movimenti dei professionisti. Crescono i trasferimenti netti dei motocicli, che ad ottobre hanno messo a segno una variazione positiva del +1,8% (la media giornaliera sale a +6,4%). Ma diminuiscono quelli dei professionisti. Clicca l’immagine sotto per vederla a tutta larghezza.

PASSAGGI DI PROPRIETA’ AUTO IBRIDE ED ELETTRICHE IN AUMENTO

Ad ottobre si ripete ciò che era già successo a settembre: sempre più privati effettuano l’acquisto in autonomia, senza rivolgersi a rivenditori, tagliando evidentemente la spesa. Parallelamente il segno negativo mostra uno stato di attesa dei salonisti, probabilmente per l’incertezza legata al Coronavirus. Il bollettino di questo mese mostra che ad ottobre c’è un forte sbilanciamento tra passaggi di proprietà netti (cioè di privati) e minivolture (passaggi temporanei dei rivenditori). Le intestazioni temporanee dei rivenditori sono crollate di -12,7% nel mese e -8,7% in media giornaliera. Per ogni 100 autovetture nuove ne sono state vendute 185 usate nel mese di ottobre e 189 nei primi dieci mesi del 2020. Ad ottobre 2020 aumentano i passaggi di proprietà di privati per le alimentazioni più ecologiche anche in (+82,6% le ibride a benzina, +138,5% le elettriche e +144,1% le ibride a gasolio). Clicca l’immagine sotto per vederla a tutta larghezza.

RADIAZIONI AUTO USATE AD OTTOBRE

Il bilancio dei primi dieci mesi del 2020 rivela un quadro complessivo meno confortante con contrazioni dei passaggi di proprietà netti per autovetture (-15,5%), motocicli (-4,2%) e tutti i veicoli (-13,2%). Riguardo alle radiazioni auto, il settore auto ha fatto registrare un incremento mensile di +6% (+10,8% la media giornaliera per le autovetture). Crescono anche le rottamazioni del +16,9%. Il parco circolante italiano, tuttavia, riprende a crescere: il tasso unitario di sostituzione nel mese di ottobre risulta pari a 0,90. Significa che ogni 100 auto iscritte al PRA ne sono state radiate 90. Diminuiscono invece le radiazioni di motocicli ad ottobre con una variazione mensile di -5,2% (-0,9% la media giornaliera).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Ford Mustang Mach-E: al top nei test dei consumi NCAP

Multa con auto a noleggio

Multa con auto a noleggio: deve pagarla chi commette l’infrazione

Suzuki Swift 1.2 Hybrid vs Suzuki Swift 1.0: costi di manutenzione a confronto