riparazione-e-manutenzione-dei veicoli

Auto più affidabili 2020: giapponesi al top, Tesla ed FCA ultime

L’indagine sulle auto più affidabili in Europa nel 2020 premia le Case giapponesi: la classifica dei Marchi con affidabilità e costi di manutenzione di 38 Case auto

10 febbraio 2020 - 12:44

Le auto più affidabili del 2020 secondo un’indagine sono giapponesi, in testa alla Classifica Europa 2020 di 38 Marche sull’affidabilità e i costi di manutenzione auto. Se ti stai chiedendo qual è l’auto più affidabile del 2020 da poter comprare, 43 mila consumatori in Europa hanno dato un punteggio sulla soddisfazione dell’auto, la manutenzione e riparazione dei guasti. E in questo Tesla, Land Rover, Lancia e Fiat non vantano un ottimo riconoscimento tra le Case auto più affidabili. Ecco cosa si rompe di più sulle auto vendute in Europa.

L’INDAGINE SULL’AFFIDABILITÀ DELLE AUTO IN EUROPA 2020

Forse non molti comprano l’auto nuova chiedendosi quanti difetti ha, con quale frequenza va riparata o quanto costa la manutenzione. L’indagine di Altroconsumo, assieme ad altre associazioni per i diritti dei consumatori in Francia, Belgio, Spagna e Portogallo ha risposto proprio a queste domande. L’indagine sulle auto più affidabili del 2020 ha coinvolto 43 automobilisti in Europa, di cui 13 mila solo in Italia. A questi è stato chiesto quante volte l’auto è tornata in officina e quanto è costato il tagliando di manutenzione. Il L’affidabilità delle auto è stata valutata incrociando l’età, il numero di chilometri percorsi e i guasti lamentati dal proprietario, differenziati in base alla gravità.

LA CLASSIFICA DELLE AUTO PIU’ AFFIDABILI 2020 E I PROBLEMI PIU’ FREQUENTI

Tra le Case auto più affidabili del 2020, il punteggio più alto in classifica va a Lexus, subito seguita da Porsche, che ha un punteggio più alto di soddisfazione clienti. La classifica sull’affidabilità e la soddisfazione in Europa, assegna alle Case auto migliori un punteggio di almeno 91 e 81, rispettivamente. Nelle ultime posizioni ci sono Tesla, afflitta da numerosi difetti anche negli USA, Fiat, Lancia e Land Rover, sebbene a distanza di pochi punti dalle Case auto migliori 2020. I guasti più frequenti alle auto in Europa sono di natura elettrica all’impianto (maggiori per Alfa Romeo, Citroen, Fiat, Lancia, Opel, Renault, Seat e Chevrolet). Il problema meccanico più diffuso invece riguarda i freni (Citroen, Fiat, Lancia, Opel e Volvo). Le avarie elettroniche sul funzionamento del motore sono al terzo posto per frequenza (di più per le auto Alfa Romeo, Chevrolet, Opel e Seat). Clicca sulle immagini qui sotto per vedere i risultati dell’indagine a tutta larghezza.

COSTI MANUTENZIONE DELLE AUTO PIU’ AFFIDABILI 2020

L’indagine sulle auto più affidabili del 2020 ha messo in primo piano anche la soddisfazione dei consumatori sul servizio ricevuto e sui costi di manutenzione. Come è emerso anche dall’indagine di SicurAUTO.it sui costi di manutenzione delle auto ibride ed elettriche, le auto ibride sono spesso più convenienti delle equivalenti a benzina. Un vantaggio che sul costo medio annuale di manutenzione rilevato dall’indagine vede Toyota (230 euro), davanti a Suzuki (240 euro) e Dacia (250 euro). Ultima anche nella valutazione sul costo medio della manutenzione auto è Land Rover, con 550 euro, dietro Volvo (400 euro) e Audi (450 euro).

2 commenti

massimo.belluss_14614429
20:24, 16 febbraio 2020

Sei mesi fa avete scritto il contrario, mettetevi d’accordo con voi stessi.
Questo è quello che avete scritto: https://www.sicurauto.it/news/attualita-e-curiosita/auto-tedesche-meglio-delle-italiane-unindagine-dice-che-e-il-contrario/
Questo è quello che dicono le assicurazioni inglesi sull’affidabilità per marca:
https://www.reliabilityindex.com/manufacturer

    Donato D'Ambrosi
    12:54, 17 febbraio 2020

    Gentile lettore,
    grazie di averci posto la sua domanda.
    E’ evidente che i due articoli, come avrà sicuramente compreso, fanno riferimento a due indagini diverse di cui abbiamo riportato i risultati.
    Ed è comprensibile che l’indagine effettuata da soggetti diversi (Società privata in un caso, Associazioni europee nel più recente) abbiano dato risultati differenti trattandosi di dati/campione intervistato/criteri diversi, a maggior ragione se sono trascorsi 8 mesi (e non 6). E su questo credo siamo tutti d’accordo.

    Continui a seguirci per restare informato e non esiti a contattarci per ulteriori curiosità 🙂

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Daimler: “multa” da 3 miliardi di dollari per le emissioni diesel

Acquisto auto usata online truffe

I 10 SUV usati più venduti ad agosto 2020 fino a 10 mila euro

giovane donna auto

Giovani al volante: il 38% muore in auto poco sicure