Auto nuove in ripresa: 136 mila immatricolazioni a luglio

Le immatricolazioni di auto nuove a luglio si risollevano con gli incentivi statali: ecco le 10 auto più vendute in Italia, sempre meno diesel, benzina e a gas

4 agosto 2020 - 9:02

Le immatricolazioni auto a luglio 2020 mostrano i primi importanti cenni di ripresa: oltre 136 mila nuove iscrizioni. Se il mercato auto porta ancora il segno negativo (-11% rispetto a luglio 2019), la progressione si prospetta buona, anche in considerazione degli incentivi auto Euro 6.  Ecco nel dettaglio quali sono le auto più vendute per alimentazione in Italia e le 10 auto più vendute per marca e modello.

IMMATRICOLAZIONI AUTO NUOVE A LUGLIO 2020 IN ITALIA

Il mercato auto italiano totalizza 136.455 immatricolazioni secondo il rapporto dell’Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica sui dati del MIT. Il totale delle auto nuove vendute nei primi 7 mesi del 2020 conta 720.620 immatricolazioni, in calo del 41,7% rispetto al 2019. Dati incoraggianti, “Tuttavia lo stanziamento, di appena 50 milioni di Euro (degli incentivi, ndr), non è sufficiente per rilanciare la domanda di nuove auto, senza contare che, dalla partenza del bonus sono stati già utilizzati quasi 10 milioni”, commenta Paolo Scudieri, Presidente di ANFIA. “Nel cosiddetto Decreto Agosto, in lavorazione in questi giorni, il Governo ha anticipato che introdurrà ulteriori stanziamenti per circa 500 milioni di euro”.

AUTO PIU’ VENDUTE A LUGLIO PER ALIMENTAZIONE

Le auto diesel nuove diminuiscono del 12% a luglio e rappresentano il 37% del mercato, mentre nei primi 7 mesi del 2020 le immatricolazioni sono il 51% in meno del 2019. Le auto a benzina calano del 23% a luglio e del 43% nel cumulato, ma rappresentano il 39% del mercato di luglio. Crescono, invece, le alimentazioni alternative che raggiungono, nel mese, il 24% (calano del 9,5% nei primi sette mesi). Le auto GPL diminuiscono del 37% come le auto a metano, però del -8,5% a luglio. Le auto ibride ed elettriche, sono in aumento del +117% a luglio e +36% da inizio 2020. Tra queste, le auto ibride mild e full aumentano del 107% con una quota dell’11% (raddoppiano rispetto al 2019). Le auto ricaricabili vendute a luglio 2020 sono il 177% in più rispetto a luglio 2019. Le auto elettriche (+68% e 1,2% di quota) e le ibride plug-in (+446% e 1,5% di quota) rappresentano il 2,7% delle auto nuove a luglio e da inizio anno.

LE 10 AUTO PIÙ VENDUTE IN ITALIA A LUGLIO 2020

A luglio sono ancora in calo le immatricolazioni di super utilitarie, -27% e di utilitarie, -19%. Le auto medie, invece, si riprendono al 5,5% di quota, con le medie-inferiori che aumentano del 5% e le medie superiori del 7%. In calo i SUV di tutte le dimensioni; perdono il 4% (il 17,5% delle immatricolazioni è del Gruppo FCA) e rappresentano il 44% del mercato del mese. Clicca l’immagine sotto per vedere a tutta larghezza le 10 auto più vendute in Italia a luglio 2020.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Trasformare un'auto in elettrica

Trasformare un’auto in elettrica: in arrivo un bonus del Governo

Parabrezza montato male: cosa succede in caso d’incidente?

Codice della Strada

Codice della Strada: attenti alle ‘bufale’ in rete