Auto nuove in Italia: ad aprile solo il 22% è diesel

4 auto nuove in Italia su 10 sono SUV ad aprile 2021: l’effetto incentivi affonda il diesel che continua a perdere immatricolazioni

4 maggio 2021 - 9:34

Le auto nuove immatricolate in Italia ad aprile 2021 sono state poco più di 146 mila, a fronte delle 4500 immatricolazioni ad aprile dell’anno scorso. Una crescita solo apparente, secondo l’Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica, se si confrontano i numeri con il bilancio 2019, senza gli effetti del Coronavirus. L’esaurimento degli incentivi da 61 a 135 g/km di CO2 ha contribuito al doppiaggio delle auto ad alimentazione alternativa sulle immatricolazioni diesel. Ecco il bilancio delle auto nuove immatricolate in Italia.

AUTO NUOVE VENDUTE IN ITALIA, GLI INCENTIVI CONTANO

“L’apparente crescita del mercato è in realtà frutto del confronto con l’aprile peggiore della storia, – afferma Paolo Scudieri, Presidente di ANFIA – visto che nel 2020 le vendite erano risultate praticamente azzerate”. L’esaurimento degli ecoincentivi per le auto benzina e diesel ha contribuito a un bilancio del -17% nel confronto aprile 2021 – aprile 2019. “La graduale ripartenza del mercato, a incentivi della fascia 61-135 g/km di emissioni di CO2 esauriti, sta facendo marcia indietro”, ha spiegato Scudieri. Le auto nuove immatricolate nei primi quattro mesi 2021 ammontano, a 592.181 unità, cioè il 68,4% in più rispetto al primo quadrimestre 2020 e il 16,9% rispetto allo stesso periodo del 2019.

LE AUTO NUOVE PIU’ VENDUTE IN ITALIA PER ALIMENTAZIONE

Le auto immatricolate in Italia ad aprile allungano le distanze tra diesel-benzina e auto ad alimentazione alternativa. Solo il 22% delle auto nuove vendute ad aprile è diesel (24,4% nel q1 2021) e il 32% di immatricolazioni è a benzina (33% nel q1 2021). Le auto ad alimentazione alternativa invece ammontano al 45% delle immatricolazioni e solo le elettrificate ad oltre un terzo delle vendite, così ripartite:

– ibride non ricaricabili: 30%;

– ibride ricaricabili: 6,7%;

– elettriche: 3,3%;

– Gpl: 6,5%;

– Metano: 2,2%;

Clicca l’immagine sotto per vedere i brand di auto più venduti in Italia ad aprile 2021.

LE AUTO NUOVE PIU’ VENDUTE AD APRILE 2021

Tra le auto nuove più vendute in Italia ad aprile 2021, Fiat Panda, Lancia Ypsilon e Fiat 500 ibride sono in testa ai modelli mild/full hybrid. La Jeep Renegade invece è il modello più venduto tar le ibride Plug-in accanto alla Fiat 500 elettrica, in testa alle immatricolazioni di auto elettriche in Italia da inizio 2021. Ad aprile 2021, 4 auto su 10, sono SUV (di cui il 30% è del gruppo Stellantis). Numeri marginali invece per monovolume (3,5%) e auto sportive, premium e di lusso che occupano un volume dell’1%. Clicca l’immagine sotto per vedere i 10 modelli di auto più venduti in Italia ad aprile 2021.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Limite neopatentati

Limite neopatentati in autostrada: regole e sanzioni

Isofix auto: cos’è e come funziona

Segnaletica orizzontale

Segnaletica orizzontale: significato delle strisce e delle scritte