Assicurazione auto: un italiano su 3 la compra tramite App

L’acquisto dell’assicurazione auto online è più diffuso tra i 25 - 44enni, secondo un’indagine nazionale un italiano su 3 la compra tramite app

10 maggio 2022 - 11:30

L’assicurazione auto online è per molti automobilisti una concreta opportunità di risparmio sui costi di gestione dell’auto di proprietà. Va da sé che con la diffusione dei portali mobile, il processo di acquisto è a portata di mano tramite smartphone. Secondo un’indagine di Facile.it in Italia oltre il 30% degli italiani acquista la polizza RC auto direttamente tramite l’app.

IN ITALIA 1 SU 3 ACQUISTA L’ASSICURAZIONE TRAMITE APP

Secondo l’analisi di Facile.it, tra gli utenti che optano per l’acquisto dell’assicurazione online, più di 1 italiano su 3 lo fa direttamente dal proprio smartphone. Dallo studio, realizzato su un campione di oltre 279.000 polizze Rc auto sottoscritte online tra il primo trimestre 2019 e il primo trimestre 2022, emerge che la percentuale è aumentata dal 24,8% nel periodo pre-pandemia (Q1 2019) al 34,2%. L’età di chi acquista maggiormente una polizza di assicurazione online direttamente tramite app (38,8%) è compresa tra i 25 e i 44 anni. Subito a seguire ci sono i 65-74enni, tendenzialmente meno propensi agli acquisti online, secondo lo studio. Ma quasi 3 italiani su 10 (28,5%) appartenenti a questa fascia anagrafica hanno acquistato l’assicurazione sul portale mobile.

ASSICURAZIONE AUTO ONLINE TRAMITE APP: LE REGIONI IN CUI E’ PIU’ DIFFUSA

In media, secondo il rapporto, gli automobilisti che usano il cellulare per comprare l’Rc Auto sono il 34,2% del campione. La percentuale sale in modo più evidente in alcune regioni, come ad esempio:

Friuli-Venezia Giulia, fino al 37,1%, che si posiziona in cima alla classifica delle regioni più propense all’acquisto dell’assicurazione attraverso lo smartphone;

Sardegna (36,5%);

Emilia-Romagna (36,2%).

ASSICURAZIONE AUTO ONLINE: COSTO E GARANZIE ACCESSORIE PIU’ RISCHIESTE

L’indagine rivela anche qual è il costo medio dell’assicurazione acquistata in Italia e quali sono le garanzie maggiormente sottoscritte dagli italiani. Secondo i dati dell’Osservatorio, ad aprile 2022 la spesa media, 443,07 euro, ancora inferiore rispetto a 12 mesi fa (-2,07%). Questo dato è basato su oltre 9 milioni di preventivi effettuati in Italia sul sito, tra il 1 aprile 2021 e il 30 aprile 2022. Riguardo alle garanzie accessorie emerge invece che le più richieste in fase di preventivo sono:

– l’assistenza stradale (40%);

– la copertura infortuni conducente (19%);

– la tutela legale (18,4%);

– la garanzia furto e incendio (11%).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Area B Milano: nuove deroghe al 2023 per i diesel Euro 5

Top 10 gomme invernali 2022 – 2023: classifica Marche e Modelli

Nissan Ariya, nel test dell’alce sicura ma poco agile