App parcheggio auto per trovare posto e pagare: la guida completa Ecco una serie di app per iPhone e iPad e per smartphone e tablet Android con cui gestire tutti gli step del parcheggio auto nelle città

App parcheggio auto per trovare posto e pagare: la guida completa

Ecco una serie di app per iPhone e iPad e per smartphone e tablet Android con cui gestire tutti gli step del parcheggio auto nelle città

28 Novembre 2022 - 06:11

Perché installare sul proprio smartphone un’app per il parcheggio auto? Per risparmiare tempo e ridurre la fatica di individuare la sosta. Ma anche per evitare multe nel caso di posteggio in un’area vietata. Ecco quindi che se c’è qualcosa che non manca solo proprio le applicazioni da scaricare gratis sul proprio device. L’automobilista non ha alcun costo da sostenere né per il download dell’app e né per il suo utilizzo. Altra caratteristica comune di tutti questi software è la modalità di pagamento del tempo della sosta che avviene direttamente via app. Vediamo allora il funzionamento.

PARCLICK PER TROVARE IL PARCHEGGIO AUTO ANCHE IN AEROPORTI E STAZIONI

L’utilità di Parclick per trovare un parcheggio auto e pagare è presto detta. Consente di trovare posteggio nelle affollate città di Milano, Roma, Venezia e Firenze. Ma anche negli aeroporti e nelle stazioni ferroviarie così come nei centri urbani di dimensioni più contenute in Italia e in Europa. Tanto per fare alcuni esempi concreti, aiuta il guidatore a trovare parcheggio all’aeroporto di Fiumicino così come a quello di Malpensa, alla stazione centrale di Milano e a quella Termini di Roma. Disponibile sia per smartphone e tablet Android e sia per iPhone e iPad, l’utilizzo di Parclick è semplice. Basta lasciarsi geolocalizzare dall’app o cercare per indirizzo, città o punto d’interesse. Dopodiché selezionare le ore o i giorni in cui parcheggiare il veicolo. Infine, basta solo selezionare la migliore offerta dei parcheggi disponibili nella mappa. Tra l’altro spuntano spesso offerte di posteggio in aeroporti, porti e stazioni.

MYCICERO PER PROLUNGARE IL PARCHEGGIO AUTO A DISTANZA

Le monete rimangono in tasca e le code ai parcometri diventano un ricordo con l’app myCicero per il parcheggio auto. Si tratta di una soluzione che presenta il vantaggio della gestione della sosta dallo smartphone. Da una parte l’automobilista paga solo i minuti effettivi del parcheggio auto. Dall’altra può prolungare la sosta in qualunque momento e naturalmente ovunque si trovi. Il guidatore riceve una notifica nei minuti precedenti la scadenza del parcheggio auto. A quel punto decide cosa fare ovvero se terminare il servizio o continuare a fruirne. Scaricabile sui device equipaggiati con sistema operativo Android così come su quelli basati su iOS, myCicero è attivo in oltre 150 città. Tra le tante rientrano Roma, Milano, Bologna, Torino, Firenze, Napoli, Venezia Mestre, Bari, Taranto, Palermo, Olbia, Ancona, Perugia, Pescara, Salerno, Vicenza, Verona. A completamento delle funzionalità, l’app suggerisce in tempo reale le soluzioni di trasporto pubblico in Italia, come treni, autobus locali, linee a lunga percorrenza e metropolitana.

EASYPARK PER CERCARE IL PARCHEGGIO AUTO ANCHE IN EUROPA

I viaggiatori lo sanno bene: quando si parla di parcheggio auto le difficoltà sono anche e soprattutto all’estero. Qui entra in gioco EasyPark, disponibile in Italia e in altre 20 nazioni, per un totale di oltre 2.200 città in tutta Europa. I servizi offerti – per Android e per iOS – sono numerosi. Tra i più interessanti segnaliamo:

– il pagamento del parcheggio auto direttamente dallo smartphone;

– la rapida registrazione dell’account che richiede meno di 60 secondi;

– la possibilità di corrispondere quanto dovuto con più opzioni di pagamento, comprese Visa e Mastercard;

– l’individuazione dei posteggi liberi su strada con la funzione di navigazione Find;

– l’estensione a distanza della durata della sosta direttamente via app;

– le notifiche automatiche per la segnalazione dell’imminenza della scadenza della sessione;

– il pagamento del tempo effettivo del parcheggio auto;

– la sottoscrizione di un abbonamento aziendale.

TELEPASS: LA SOLUZIONE PER IL PARCHEGGIO AUTO NELLE STRISCE BLU

Da non sottovalutare l’utilità dell’app Telepass per il parcheggio nelle strisce blu. Gli automobilisti gestiscono la sosta direttamente dall’applicazione (per Android e per iOS), senza avvicinarsi al parchimetro e senza estrarre dalle tasche monete e banconote. Al pari di quanto visto con le altre soluzioni, anche in questo caso il guidatore può modificare la durata del parcheggio e pagare solo i minuti effettivi del posteggio. Gli step da seguire sono tre:

– parcheggiare sulle strisce blu e rilevare la propria posizione dalla app;

– selezionare la targa del veicolo e indicare il tempo di sosta;

– prolungare o terminare il parcheggio auto e pagare solo il tempo necessario.

Commenta con la tua opinione

X