Alfa Romeo incontra le eccellenze italiane, il Tour al via da Napoli

Parte A chi ci mette le mani, il tour dell'Alfa Romeo Stelvio che celebra i protagonisti simbolo del Made in Italy nel mondo

27 ottobre 2017 - 12:40

In un'epoca in cui si ricorre sempre di più all'computing e all'automazione per costruire un'auto, dalla progettazione, alla simulazione e fino alla produzione, Alfa Romeo ha voluto ricordare quanto ancora sia centrale il lavoro dell'uomo, celebrando in giro per l'Italia un'icona Alfa del Made in Italy, la Stelvio. Quattro saranno le tappe italiane del contest “A chi ci mette le mani”, un tour emozionale che ha preso ufficialmente il via a Napoli con un testimonial – Gianluca Isaia – simbolo dell'eccellenza partenopea del saper fare.

ALFA, SIMBOLO MADE IN ITALY “Un'Alfa Romeo non sarà mai prodotta fuori dall'Italia (..) potrebbe accadere ma con un altro AD”, una promessa che l'AD FCA Sergio Marchionne ha lanciato in più battute e che ha mantenuto pur rinunciando alla 2 posti che oggi rievoca la gloriosa 124 Spider con i brand Fiat e Abarth. E la promessa l'ha confermata con Giulia e Stelvio – leggi qui le prove su strada dell'Alfa Giulia e dell'Alfa Stelvio, i più recenti fiori all'occhiello che hanno introdotto soluzioni tecnologiche d'avanguardia, materiali innovativi e contenuti di sicurezza al top (basta guardare i video dei crash test Euro NCAP con risultati di Giulia e Stelvio), il tutto basato sulla filosofia, più che sullo slogan, “la meccanica delle emozioni”. Emozioni che nascono appunto dalla mente, dal cuore e dalle mani.

IL POTERE DELLE MANI E non a caso la prima tappa che vedrà l'Alfa Romeo Stelvio tra le altre tappe anche a Venezia, Firenze e Milano – come ci ha spiegato Davide D'Amico, Responsabile Comunicazione Alfa Romeo – è un personaggio simbolo dell'eccellenza italiana Isaia Gioia, imprenditore e sarto napoletano che ha spiegato in un libro la forza comunicativa della gestualità che accompagna la lingua napoletana nel libro “A Napoli si parla cu' 'e manne” – “A Napoli si parla con le mani”. Guarda il video sotto per scoprire il primo dei 5 short movie che accompagneranno l'Alfa Stelvio in giro per l'Italia con altrettanti driver simbolo dell'italianità nel mondo.

CHI SONO GLI ALTRI PROTAGONISTI Tra le personalità che hanno contribuito (e continuano a farlo) a dare testimonianza dei valori nostrani attraverso la manualità, oltre a Gianluca Isaia – testimonial della tappa napoletana dell'Alfa Stelvio, saranno protagonisti del tour Andrea Zorzi, campione della pallavolo per il mondo dello sport, Giorgio Moroder – premiato con 3 Oscar oltre ai vari riconoscimenti dal mondo della musica e Antonia Klugmann, chef stellato, testimonial Alfa Romeo per la Stelvio che ha fatto della cucina la sua vocazione.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Le auto elettriche saranno bandite dai parcheggi sotterranei?

Top Employers: le migliori aziende automotive in Italia 2022

Mustang Mach-e: come non rimorchiarla in caso di panne