Rilascio targa e carta di circolazione

23 dicembre 2013 - 16:19

Gli autoveicoli, i motoveicoli e i rimorchi per circolare devono essere muniti di una Carta di Circolazione e essere immatricolati.

Per procedere all’immatricolazione di un veicolo è necessario:

Presentare domanda su apposito modulo (TT 2119), presso uno STA (Sportello Telematico dell’Automobilista), compilato e sottoscritto secondo le avvertenze ivi contenute. Il modulo è reperibile presso gli uffici della Motorizzazione ed è disponibile online. Modulistica

Al modulo compilato occorre allegare:

  • attestazione di versamento di 29,24 euro sul c.c.p. 4028 intestato al Dipartimento Trasporti Terrestri
  • attestazione di versamento di 9,00 euro sul c.c.p. 9001 intestato al Dipartimento Trasporti Terrestri
  • attestazione di versamento sul c.c.p. 121012 intestato alla Sezione Tesoreria dello Stato di Viterbo, di importo differente a seconda del veicolo interessato:

– 39,71 euro per la targa di un autoveicolo. Per le province di Aosta, Bolzano e Trento 43,44 euro
– 39,35 euro per la targa di un autoveicolo con targa quadra (fuoristrada auto d’epoca). Per le province di Aosta, Bolzano e Trento 43,10 euro
– 21,17 euro per la targa di un motoveicolo. Per le province di Aosta, Bolzano e Trento 23,03 euro- 18,36 euro per la targa di un rimorchio

Pagamento pratiche online

  • fotocopia di un documento di riconoscimento in corso di validità;
  • certificato di conformità rilasciato dalla casa costruttrice;

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Assicurazione auto temporanea: come funziona e quando conviene

Rinnovo patente per gli over 80: scadenze e limitazioni

Polizza tutela legale: come funziona e cosa copre la garanzia accessoria