Come assicurare l'auto in Albania

Come assicurare l’auto in Albania: tutte le info

Scopriamo come assicurare l'auto in Albania, una procedura che interessa i tanti italiani che per lavoro o per vacanza si recano in macchina nel paese delle aquile.

11 luglio 2019 - 10:05

Molti italiani, per lavoro e ultimamente anche per vacanza, si recano con la propria vettura nel cosiddetto ‘paese di fronte”, ovvero l’Albania. Di conseguenza non è affatto una cattiva idea informarsi (possibilmente prima di partire) sugli obblighi che riguardano la RC auto e le altre coperture assicurative, onde evitare possibili multe. Scopriamo quindi come assicurare l’auto in Albania e altre informazioni sulla circolazione.

COME ASSICURARE L’AUTO IN ALBANIA: USO DELLA CARTA VERDE

Poiché l’Albania non fa parte dell’Unione Europea, sulle sue strade non si può circolare con la semplice assicurazione RC auto italiana. È necessaria invece la carta verde, il certificato di assicurazione internazionale che consente a un veicolo di viaggiare in molti paesi esteri extra UE, stando in regola con l’assicurazione obbligatoria. Ma qui sorge un primo intoppo: in ben pochi casi, infatti, la carta verde rilasciata dalle compagnie assicurative italiane copre l’Albania. E non è neppure semplice ottenere un’integrazione su richiesta. L’unico modo per entrare e circolare nel ‘paese delle aquile’ con la propria automobile consiste allora nello stipulare una polizza temporanea con una compagnia albanese.

ASSICURARE L’AUTO IN ALBANIA: LA POLIZZA TEMPORANEA

Sottoscrivere un’assicurazione auto in Albania è molto semplice. Quando si arriva alla frontiera, via mare col traghetto oppure via terra dai Balcani, ci sono numerosi uffici che forniscono questo servizio, ma spesso non è neppure necessario cercarli. Sono infatti gli stessi rappresentanti delle compagnie assicurative albanesi che si presentano ai nuovi arrivati nel Paese per proporgli la polizza RCA necessaria (fare molta attenzione perché fra tanti assicuratori onesti potrebbe infiltrarsi qualche truffatore). Per assicurare l’auto in Albania con una polizza temporanea servono pochi documenti: carta d’identità/passaporto, libretto di circolazione dell’auto e patente di guida (quella italiana va benissimo), oltre al certificato di proprietà della macchina per i controlli doganali (se l’auto è intestata ad altri è necessaria una delega a condurre). Alcune compagnie albanesi consentono di prenotare la polizza online, prima ancora di mettersi in viaggio, e di ritirarla sul posto.

QUANTO COSTA UNA POLIZZA RC AUTO IN ALBANIA

Ovviamente ogni compagnia pratica un diverso tariffario ma indicativamente una polizza RC auto in Albania costa 45/50 euro per una copertura valida 15 giorni; 60/65 euro per 30 giorni; 75/80 euro per 45 giorni. Per un’assicurazione semestrale o annuale i costi sono molto più alti. Il pagamento avviene solitamente in contanti, solo alcuni uffici accettano le carte. Per l’intera procedura sono sufficienti 10/15 minuti circa, salvo code. Importante: un’auto con targa straniera può circolare in Albania per un massimo di 180 giorni, dopo deve essere nazionalizzata con targa albanese.

ASSICURAZIONE IN ALBANIA: GARANZIE ACCESSORIE

Nonostante sia preceduta da una fama per lo più immeritata, strascico probabilmente dei drammatici maxi esodi di inizio anni ‘90, l’Albania è un paese tutto sommato sicuro, dove i furti d’auto sono piuttosto rari. Perciò potrebbe non essere necessario aggiungere la garanzia furto e incendio, ma chi vuole può farlo rivolgendosi alla stessa compagnia con cui si è sottoscritta la RC auto. È bene però tener presente che nella malaugurata ipotesi di furto dell’auto, la procedura per ottenere il risarcimento potrebbe rivelarsi decisamente tortuosa e dagli esiti incerti.

INFORMAZIONI SULLA CIRCOLAZIONE IN ALBANIA

In Albania le norme che regolano la circolazione stradale sono più o meno le stesse degli altri Paesi europei. Si guida a destra e con la cintura di sicurezza obbligatoria per tutti i sedili. I bambini fino a 12 anni viaggiano sugli appositi seggiolini. L’uso del cellulare durante la guida è consentito solo con dispositivo viva-voce. I fari anabbaglianti sono obbligatori 24 ore su 24 ed è severamente vietato mettersi al volante con un tasso alcolemico superiore allo 0,5 per mille. Le autostrade sono gratuite (il limite di velocità è 110 km/h) e non ci sono divieti alla circolazione di mezzi pesanti nei fine settimana. In generale la rete stradale è buona, o quanto meno discreta, nelle aree urbane e a ridosso di esse; molto scadente (per non dire pericolosa) nelle aree rurali e montuose.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Guida libera esperta esclusiva

Guida libera, esperta o esclusiva: vantaggi e svantaggi

Concorso di colpa in un incidente

Concorso di colpa in un incidente: cosa c’è da sapere

Incidenti con animali selvatici in Lombardia

Incidenti con animali selvatici in Lombardia: come chiedere il rimborso