Auto presto e bene: come funziona la riparazione dopo un incidente

Vi spieghiamo come funziona il network Auto Presto e Bene e quali sono i vantaggi promessi in caso di riparazione per sinistro o danni all’auto

10 maggio 2021 - 11:40

Auto Presto e Bene è uno dei principali network di officine di autoriparazione affiliati al Gruppo Unipol con lo scopo di abbreviare i tempi di riparazione. Il vantaggio promesso agli automobilisti che sottoscrivono una polizza con risarcimento diretto è una riparazione auto veloce in caso di incidente senza colpa. Ma in tal caso, cosa bisogna fare per denunciare un sinistro e come funziona Auto Presto e Bene? Ecco le risposte.

COS’E’ AUTO PRESTO E BENE

Prima di vedere come funziona, chiariamo cos’è Auto presto e Bene. E’ una società del Gruppo Unipol che riunisce una rete di officine di autoriparazione selezionate per ridurre i tempi di riparazione dopo un sinistro senza responsabilità o un danno coperto da polizze specifiche. I vantaggi promessi agli automobilisti riguardano la semplificazione della burocrazia (il network segue la pratica dal sinistro, fino alla riparazione) e la qualità di una riparazione a regola d’arte con ricambi originali. In più, se nell’arco di 10 anni dalla riparazione, dovessero emergere difetti (esclusi i ricambi), la riparazione è coperta da garanzia, ma con l’obbligo di rimanere con una delle Compagnie del Gruppo Unipol. Vediamo ora come funziona in caso di incidente.

AUTO PRESTO E BENE: COSA FARE IN CASO D’INCIDENTE

La prima cosa da fare per attivare nel modo corretto la riparazione con Auto Presto e Bene è denunciare l’accaduto alla Compagnia di Assicurazione. Il danno può riguardare sia un sinistro senza colpa, sia un danneggiamento provocato da altri rischi coperti da polizza (grandine, atti vandalici, ecc.). Per denunciare il sinistro ci si può recare presso la propria agenzia, oppure contattare il numero verde Auto Presto e Bene 800.272.272. Poi seguiranno queste fasi:

– Scelta del Centro di riparazione più idoneo al danno subito (assieme all’agente o al Call Center). Dopodiché l’officina viene informata dell’intervento e l’automobilista concorda la data per la valutazione del danno. Prima della riparazione si può chiedere al Call Center di cambiare officina, senza alcun obbligo, tra quelle affiliate al Gruppo Unipol.

– Una volta scelta l’officina per riparare il veicolo con Auto presto e Bene, incontrerai il responsabile nel giorno concordato per la valutazione del danno. Potrai riprendere e usare l’auto fino alla consegna dei ricambi (se funzionante) oppure chiedere una vettura di cortesia. Da questo momento è meglio fornire il proprio cellulare e la propria email all’officina per agevolare i contatti diretti.

– Quando l’auto torna in officina il giorno concordato, la riparazione viene eseguita con i ricambi forniti da Auto Presto e Bene. Sui ricambi usati dalle carrozzerie in caso di indennizzo diretto c’è sempre una certa diffidenza. Tuttavia il network afferma sul suo sito di utilizzare esclusivamente ricambi originali marchiati dalla Casa costruttrice.

GARANZIA RIPARAZIONE AUTO PRESTO E BENE

Sulla garanzia di una riparazione di carrozzeria vi abbiamo già spiegato come funziona in questo approfondimento. Le riparazioni e i ricambi utilizzati sono coperti da garanzia per 2 anni dalla data di ritiro presso l’officina. Il periodo di garanzia sulle sole lavorazioni effettuate si estende anche a 10 anni, se l’assicurato è con una compagnia del Gruppo Unipol convenzionata nel momento della segnalazione del difetto. Per segnalare un difetto in garanzia bisogna sempre chiamare il numero verde (in alto), aprire una pratica di reclamo e attivare la riparazione in garanzia.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Conversione patente italiana in Svizzera: come funziona

Patente K o CAP

Patente K o CAP: a cosa serve e come ottenerla

Incidente autostradale soccorsi

Constatazione amichevole: i casi in cui non va firmata