Assicurazione auto per dipendenti statali

Assicurazione auto per dipendenti statali: quali opportunità

Tutte le convenzioni che riguardano l'assicurazione auto per i dipendenti statali: sconti e agevolazioni sulla RCA per il personale dell'amministrazione pubblica

13 novembre 2019 - 15:48

È noto che i dipendenti pubblici godono di alcuni piccoli-grandi privilegi, anche se l’epopea del ‘posto fisso’ di zaloniana memoria ha subito negli ultimi anni un drastico ridimensionamento (e in futuro sarà sempre peggio). Restano comunque in essere diverse facilities per chi lavora nell’amministrazione pubblica, sotto forma di sconti, convenzioni e agevolazioni. Per esempio ci sono compagnie e broker convenzionati che consentono di sottoscrivere l’assicurazione auto per i dipendenti statali a condizioni vantaggiose. Vediamo quali sono le offerte del momento.

ASSICURAZIONE AUTO PER DIPENDENTI STATALI CON NOIPASSICURA

Attraverso NoiPA, il portale di riferimento per i lavoratori pubblici disponibile anche su app, si può acquistare in autonomia un’assicurazione RC auto con le compagnie convenzionate e rateizzare in 12 mesi il pagamento mediante addebito diretto in busta paga, senza interessi. Il servizio è dedicato ai dipendenti statali con un rapporto di lavoro superiore a 12 mesi ed è disponibile nell’area riservata di ciascun iscritto al portale NoiPA, nella sezione NoiPAssicura. In alternativa si può sottoscrivere la polizza nell’agenzia più vicina della compagnia convenzionata prescelta. Le compagnie partner di NoiPA sono Reale Mutua e Quixa. Quest’ultima offre anche uno sconto fino al 15% sul premio annuale.

ASSICURAZIONE AUTO: CONVENZIONI PER IL PERSONALE DEL MINISTERO DELLA DIFESA

La collaborazione tra Genertel con il Ministero della Difesa offre la possibilità al personale di Aeronautica, Esercito, Marina e Carabinieri (a tutti gli effetti dipendenti pubblici) di assicurare la propria vettura a prezzi convenienti. L’offerta è riservata sia al personale in attività che in quiescenza, inclusi i rispettivi familiari conviventi. La convenzione prevede per l’acquisto di una nuova polizza e per i successivi rinnovi il 10% di sconto sulla RC auto e il 5% sulla RC moto. In più il 10% sulle garanzie accessorie Incendio e Furto e Infortuni del Conducente, con Assistenza Stradale e Tutela Legale sempre incluse.

ASSICURAZIONE AUTO: CONVENZIONI PER IL PERSONALE DELLE FORZE DELL’ORDINE

Ancora Genertel del gruppo Generali Italia ha stipulato un convenzione con gli appartenenti alle Forze dell’Ordine, e in particolare Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Amministrazione Penitenziaria, Corpo Forestale dello Stato, Vigili del Fuoco e Polizia Municipale (personale in servizio, in congedo e familiari conviventi). Previsti sconti del 10% per l’assicurazione RC auto, autocarro e autocaravan, nonché per le garanzie Incendio e Furto, Kasko e Minikasko. Incluse gratuitamente le altre coperture Imprevisti, Infortuni del Conducente, Assistenza Stradale e Tutela Legale. Gli sconti si applicano anche alle medesime garanzie accessorie della RC moto.

ALTRE ASSICURAZIONI AUTO PER DIPENDENTI PUBBLICI

La compagnia Vittoria Assicurazioni, tramite numerose convenzioni con vari enti pubblici e con associazioni, sindacati e categorie commerciali, permette di acquistare coperture assicurative RC auto e Rischi diversi a condizioni economiche molto convenienti. Le convenzioni riguardano gli iscritti e gli appartenenti ad ACLI, Arma dei Carabinieri, F.N.P. Pensionati Cisl, ANAP, Associazione Nazionale Coordinamento Camperisti, Associazione Nazionale Magistrati, Confabitare, Confamministrare Italia, Confcommercio, Corpo Forestale dello Stato, Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, CRAL Ministero della Giustizia, Guardia di Finanza, Polizia di Stato, Stato Maggiore della Difesa e Touring Club Italiano.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

RC auto familiare: lo sconto famiglia costerà caro agli automobilisti?

Incidente tra familiari

Incidente tra familiari, in quali casi l’assicurazione non paga

I danni alla persona nella RC auto

I danni alla persona nella RC auto