Crash test Euro NCAP: 5 stelle per Cupra Formentor e Polestar 2

5 stelle nei crash test Euro NCAP per Cupra e Polestar. Buona la protezione generale per Formentor e Polestar 2, compatibilità del frontale migliorabile

3 marzo 2021 - 12:23

La prima sessione dei crash test Euro NCAP 2021 vede protagonisti due nuovi marchi che si affacciano sul panorama automobilistico. Cupra, divisione sportiva del marchio Seat, con la nuova Cupra Formentor e Polestar, marchio elettrificato della svedese Volvo con la Polestar 2. Entrambe superano a pieni voti tutte le valutazioni di sicurezza, con le 5 stelle globali Euro NCAP.

CRASH TEST 2021: PROTOCOLLO DI PROVA

Le valutazioni del 2021 si basano sul protocollo Euro NCAP 2020, dov’è stato introdotto il nuovo crash test frontale offset MPDB di compatibilità a 50 km/h, in luogo del classico offset a 64 km/h contro barriera fissa. Anche il crash test laterale col carrello è rinnovato, con la barriera ora più pesante di 100 kg  (1400 kg) e lanciato a 60 km/h, 10 in più rispetto al 2019. Restano invariati nel tempo il crash test frontale pieno a 50 km/h e quello del palo a 32 km/h. Si aggiunge anche la valutazione della protezione in caso d’impatto laterale sul lato opposto e la valutazione dei nuovi airbag centrali nei crash test laterali.

CRASH TEST 2021 CUPRA FORMENTOR

La nuova Cupra Formentor si comporta bene nel crash test offset MPDB, da segnalare solo una pressione di media entità sul torace del conducente. Leggermente penalizzata la compatibilità con le altre auto, a causa di un frontale rigido, ma con superficie omogenea. Nel crash test frontale pieno la protezione dei due occupanti è accettabile. Superati a pieni voti i due crash test laterali: l’airbag centrale evita un eccessivo spostamento in impatti sul lato opposto e copre correttamente la testa dei due occupanti anteriori. Buona la protezione anche in caso di tamponamento. I bambini sul sedile posteriore ricevono una protezione accettabile sul collo nel crash test frontale.

 

I SISTEMI DI SICUREZZA DELLA CUPRA FORMENTOR

La Cupra Formentor offre un assorbimento di energia accettabile ai pedoni in caso d’investimento, restano troppo rigide solo le zone di contorno del parabrezza. Il sistema di frenata autonoma non rileva i pedoni in curva, manca anche la rilevazione e frenata per i pedoni in retromarcia. La dotazione di sicurezza della Formentor è molto buona e comprende il sistema di frenata autonoma in avanti e un efficace mantenitore della corsia di marcia. E’ presente anche il limitatore di velocità (senza però segnalazione del cartello stradale), l’avviso su tutti i posti per le cinture slacciate e il rilevatore di stanchezza.

CRASH TEST 2021 POLESTAR 2

La Polestar 2 eccelle nel crash test offset MPDB, di contro il frontale presenta zone troppo rigide. Inoltre, nel crash test il peso elevato appare poco compatibile con altre auto coinvolte in un incidente. Sfiora la perfezione nel crash test frontale pieno, con una protezione accettabile sul torace del passeggero posteriore. Accettabile anche la pressione sul torace nel test laterale del palo. L’airbag centrale è di serie ed evita correttamente il contatto fra le teste degli occupanti anteriori, buona anche la ritenuta nei crash test laterali sul lato opposto. La prevenzione del colpo di frusta è ottima, come la protezione dei bambini sui sedili posteriori nei crash test frontale e laterale.

I SISTEMI DI SICUREZZA DELLA POLESTAR 2

La Polestar 2 protegge molto bene i pedoni in casi d’investimento, grazie anche al cofano attivo che si alza per un maggiore assorbimento di energia. Il sistema di frenata autonoma si comporta bene con pedoni e ciclisti, manca solo la frenata in retromarcia. Completa la dotazione di sicurezza, con il rilevatore dei limiti di velocità abbinato al limitatore, presente anche l’avviso di stanchezza del conducente. Ottimi nei test di verifica in pista il mantenitore della corsia e la frenata autonoma verso le automobili.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Crash test Cargo bike per bambini: quanto viaggiano sicuri?

Crash test Opel Mokka 2021: 4 stelle senza AEB e airbag centrale

Toyota: il simulatore di incidenti THUMS si può scaricare gratis