Pastiglie freno direzionali: come montarle correttamente

Montare le pastiglie freno direzionali: cosa cambia e quali sono gli errori da non fare, con i consigli degli esperti

24 luglio 2020 - 15:00

Le pastiglie freno direzionali sono molto diverse dalle pastiglie standard e richiedono maggiori attenzioni nel montaggio. In questo approfondimento vedremo cosa cambia con le pastiglie direzionali. Ecco gli errori da non fare e i consigli per montare le pastiglie freno direzionali nel modo corretto dagli esperti per gli esperti.

PASTIGLIE FRENO DIREZIONALI: COSA CAMBIA

Le pastiglie freno direzionali rispondono a un’esigenza di miglioramento delle prestazioni e del comfort dei freni. Concettualmente è ciò che gli autoriparatori vecchia scuola cercavano di riprodurre limando i bordi delle nuove pastiglie applicate a un disco già usato. Il problema però nasceva nell’incertezza di riprodurre lo stesso angolo di smusso e la stessa lavorazione su tutte le pastiglie. Per capire meglio cosa cambia con le pastiglie direzionali e come si montano, vediamo perché sono sempre più diffuse con l’aiuto di uno dei maggiori produttori di freni. I vantaggi delle pastiglie direzionali, dovuti alla particolare forma, permettono di controllare e ridurre il rumore dei freni e le vibrazioni. L’angolo caratteristico di smusso fino a 45° (con il ritaglio a mezzaluna sul retro) viene effettuato per creare una superficie di transizione, al posto di due spigoli vivi. In questo modo lo smusso impedisce al bordo anteriore della pastiglia di sollevarsi dal disco del freno. Se non lo sai, guarda nel video qui sotto come vengono prodotte in genere le pastiglie dei freni.

PASTIGLIE FRENO DIREZIONALI: COME MONTARLE

Questo particolare è fondamentale per montare correttamente le pastiglie freno direzionali. Gli errori più frequenti, come spiegano gli esperti dei freni, si verificano proprio sottovalutando il significato dei simboli apposti sulla placchetta delle pastiglie. Vediamoli in dettaglio:

– Se sul retro della pastiglia direzionale è presenta la lettera R o una L significa che rispetto alla posizione dell’auto, vanno posizionate a destra o a sinistra dei dischi;

– Al posto delle lettere una freccia sulle pastiglie direzionali mostra il montaggio rispetto al verso di rotazione del disco quando l’auto procede in avanti.

Può capitare che su pastiglie direzionali non ci sia la freccia o la lettera che indica il verso di montaggio delle pastiglie. E’ normale considerando che i diversi produttori utilizzano marchiature non normate differenti, come diversa può essere la forma delle pastiglie e lo smusso. Per questo il consiglio principale degli esperti è controllare con attenzione se è presente la mezzaluna: quel lato delle pastiglie deve essere orientato in modo da incontrare per primo il disco in fase di frenata.

MONTAGGIO ERRATO PASTIGLIE FRENO DIREZIONALI

Cosa succede con un montaggio errato delle pastiglie direzionali? Secondo gli esperti il rischio più frequente è che i freni diventino rumorosi. Ma oltre all’efficienza frenante c’è un altro motivo per cui montare correttamente le pastiglie direzionali: gli indicatori di usura. Se le pastiglie hanno indicatori di usura elettrici, sarà più difficile sbagliarsi nell’orientamento, guardano come sono montate le pastiglie da cambiare. Se le pastiglie invece hanno l’indicatore di usura metallico, questo va orientato sempre nel lato anteriore, quello che si affaccia per primo sul disco in frenata.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Olio Compressore Clima Auto: cosa cambia tra le sigle PAG e PAO

Test gomme quattro stagioni 2020

La lubrificazione del motore e lo smaltimento del calore