Incentivi FCA 2018: ripartono i vantaggi sulle auto aziendali

Incentivi FCA 2018: ripartono i vantaggi sulle auto aziendali FCA raddoppia gli incentivi 2018 per aziende e professionisti

FCA raddoppia gli incentivi 2018 per aziende e professionisti, ecco modelli e i vantaggi validi fino al 31 marzo

20 Febbraio 2018 - 09:02

Il 2018 è l'anno degli incentivi FCA per le aziende, con un bonus raddoppiato rispetto al plafond precedente annunciato lo scorso dicembre (ne avevamo parlato qui). Ora sul piatto delle agevolazioni per i professionisti che decidono di cambiare auto e scegliere un'auto tra i modelli Fiat, Lancia, Alfa, Jeep e Abarth gli incentivi per titolari di partita IVA salgono a 20 milioni di euro. Vediamo a quanto ammontano gli sconti con alcuni esempi di auto e come accedere agli incentivi FCA 2018.

COME FUNZIONA IL VOUCHER IMPRESA Un ritorno che farà gola ai professionisti che hanno atteso il nuovo anno per rinnovare il parco auto aziendale, visto che il piano di Bonus Impresa Maxi di FCA sarà disponibile fino al 31 marzo 2018 o ad esaurimento del plafond. Si ripropone quindi l'iniziativa per agevolare le imprese nel rinnovamento del parco aziendale (anche  se non c'è obbligo di rottamazione), alla quale si può accedere tramite il portale www.bonusimpresa.it, dove si potrà selezionare il modello di auto tra quelli in listino e scaricare il voucher. Poi con il voucher andare in concessionaria e formalizzare l'acquisto e senza la necessità di permutare l'auto vecchia. Lo sconto va da 3 mila euro a 17 mila euro, ma bisogna prestare bene attenzione alla disponibilità residua dei bonus, che vengono aggiornati in tempo reale sul portale qui sopra. Inoltre il voucher Bonus Impresa Maxi prodotto dal sistema con cui recarsi in concessionaria è nominativo, quindi non può essere ceduto ad altre persone, ad esempio prenotandolo per conto terzi. Vediamo alcuni esempi di sconti.

LA FIAT PIU' SCONTATA E' LA PUNTO IN USCITA DAL LISTINO Lo sconto per i titolari di partita IVA che scelgono una Fiat 500L è del 20% che ammonta a 4 mila e 400 euro di incentivi. E' invece di 4 mila euro l'incentivo per l'acquisto della Fiat 500X (pari al 17% del prezzo). Chi ha bisogno di più spazio e bada più alla sostanza che allo stile della famiglia 500, la Fiat Tipo Station Wagon ha un incentivo di 4800 euro. Salta all'occhio come il modello Fiat Punto (a fine carriera) possa essere una buona occasione con uno sconto di 5 mila euro, più alto della Tipo. Ma occhio alla dotazione di serie, poiché proprio in vista dell'arrivo del nuovo modello, la dotazione ridotta all'osso è stata penalizzata nei crash test (qui spieghiamo come la Punto sia passata da 5 a zero stelle nei crash test Euro NCAP).

L'INCENTIVO PIU' ALTO E' PER LA JEEP Se invece si è orientati per l'auto aziendale di rappresentanza i modelli Alfa Romeo, Abarth e Jeep hanno interessanti sconti che arrivano fino a 17 mila euro. Anche in questa fascia di auto Premium, l'Alfa Romeo Giulietta a fine carriera poiché si attende un restyling (incentivo di 8500 euro) si avvicina molto all'Alfa Giulia (9500 euro di incentivo). La nuova Jeep Compass e la Jeep Cherokee godono di uno sconto impresa di 7 mila euro, ma l'incentivo più alto vale solo per la Jeep  Grand Cherokee, nella foto qui sopra, con uno sconto di 17 mila euro.

Commenta con la tua opinione

X