VW I.D. Crozz: evoluzione del crossover elettrico al Salone di Francoforte

Allo IIAA 2017 Salone di Francoforte VW presenterà l'evoluzione della I.D. CROZZ, il crossover elettrico con 500 chilometri di autonomia

8 settembre 2017 - 9:00

Il nuovo corso di Volkswagen, il quale origina come conseguenza dello scandalo Dieselgate, sarà costellato dai modelli di automobili a basso impatto ambientale, ibride e full electric, le quali sbarcheranno negli showroom del marchio a partire dal 2020. Uno di questi veicoli green sarà presentato nei prossimi giorni al Salone di Francoforte 2017 allo stadio di concept (Qui trovi tutte le novità per il Salone di Francoforte 2017). La stessa Casa di Wolfsburg ci informa che il prototipo sarà l’evoluzione dell’I.D. Crozz, auto-laboratorio svelata lo scorso aprile a Shanghai; quello che vedremo a Francoforte è un prototipo di crossover elettrico annunciato come prossimo alla versione pre-serie.

ALTE ASPETTATIVE PER IL CROSSOVER ELETTRICO Il Gruppo Volkswagen ha sviluppato la piattaforma MEB per potere realizzare una gamma articolata di modelli a trazione elettrica da immettere sul mercato globale entro un paio d’anni (Sapevi che VW intende lanciare almeno un suv nuovo ogni 2 anni?). Da questa piattaforma è generato il concept I.D. Crozz il quale ha fatto la sua prima apparizione pubblica in occasione dell’ultima edizione del Salone di Shanghai; ciò che rende particolarmente interessante il prototipo è proprio la sua connotazione di crossover a trazione elettrica. Una volta avviato alla commercializzazione con questo modello la Casa tedesca potrà offrire una tipologia di auto di grande tendenza spinto da una motorizzazione ecosostenibile, per certi versi la quadratura del cerchio per sfondare nei complessi mercati dell’estremo oriente.

LIVREA APPARISCENTE PER IL SALONE DI FRANCOFORTE Rispetto al prototipo di Shanghai la concept car che scopriremo sotto i riflettori dello IAA 2017 di Francoforte sarà caratterizzato da un design più realistico rispetto a quello di una show car allestita per stupire il pubblico (Leggi qui tutti i dettagli della I.D. Buzz riedizione elettrica del Bully). Ci si aspetta quindi di trovare soluzioni più adatte al quotidiano per quanto riguarda i paraurti o la telecamera al posto degli specchietti retrovisori vista sulla prima edizione del prototipo e che è comunque ben visibile nel teaser che Volkswagen ha diffuso nelle scorse ore. Rispetto all’esemplare di Shanghai è cambiata radicalmente la tinta della carrozzeria, passando dal grigio titanio a un rosso acceso.

DUE MOTORI E AUTONOMIA DA 500 CHILOMETRI Da Wolfsburg non sono stati diffusi dettagli tecnici riguardo l’evoluzione della I.D. Crozz per Francoforte, possiamo quindi riassumere le specifiche dichiarate all’epoca della presentazione della prima versione del prototipo; sappiamo che il concept è equipaggiato con due distinti propulsori elettrici, uno per ogni assale, i quali sviluppano una potenza complessiva pari a 306 cavalli. Interessante è il dato dichiarato riguardo l’autonomia del crossover elettrico, Volkswagen lo accredita di un range di percorrenza di 500 chilometri; equipaggiata con un pacco batterie da 83 kWh, secondo il costruttore, può raggiungere una ricarica dell’80% in appena 40 minuti utilizzando le colonnine da 150 kWh.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto nuove, prezzi sino a +24% rispetto al listino negli USA

Trasporto auto elettriche: servono navi speciali “antincendio”

Auto nuove: i sistemi di sicurezza fondamentali per Global NCAP