Vendere l'auto usata on line subito e senza rischi. E' possibile?

Come vendere un'auto usata tra mille? Piazzandola al giusto prezzo e rivolgendosi alle persone interessate

31 gennaio 2015 - 7:00

Vendere l'auto usata è un gioco da ragazzi. Se il modello è piuttosto richiesto, recente, accessoriato, giovane e a buon prezzo, appena pubblicato l'annuncio il telefono inizia a squillare. Ma non sempre è così facile e veloce, soprattutto se l'auto non riesce a dimostrare quanto vale davvero, piazzata sul mercato ad un prezzo eccessivo tra tante altre auto identiche esposte sul web. Senza contare poi il frequente rischio di ritrovarsi a trattare con i maghi della truffa auto , pronti ad acquistare con assegni scoperti per poi sparire con l'auto oltre frontiera. Certo, non è detto che accada a tutti, ma chi non ha voglia di esporsi a questi pericoli o ha semplicemente bisogno di vendere l'auto in poco tempo e al giusto prezzo da oggi potrà contare su una nuova startup tedesca. Noicompriamoauto.it approda in Italia dopo un fortunato “collaudo” in Germania proponendo la valutazione auto usate online per privati.

QUANTO VALE LA MIA AUTO? – Il plus del brand è dato dalla propria dinamica duplice: valutazione e vendita dell'auto possono essere effettuate, infatti, sia online tramite la piattaforma user-friendly del portale sia di persona, grazie alle numerose sedi sul territorio italiano. Facciamo un esempio: un privato interessato a vendere il proprio veicolo può, grazie a Noicompriamoauto.it, ricevere un preventivo orientativo online tramite PC o device mobile, in pochi click. Il servizio è disponibile senza alcuna registrazione, infatti, basta solo digitare la marca, il modello e l'anno d'immatricolazione della propria macchina, fornendo qualche rapida specifica su allestimento e chilometri percorsi, ed è fatta: si può visualizzare l'offerta direttamente sul monitor e la si riceverà anche alla propria e-mail, con i dettagli sulla sede fisica più vicina per un incontro personale.

E SE VOLESSI VENDERLA? – Recandosi nelle filiali già aperte a Milano, Torino, Verona, Firenze, Bologna e Ancona, si può incontrare un operatore dell'azienda. Entrambe le strade sono assolutamente gratuite e la richiesta di valutazione non implica l'obbligo di vendita. Una volta ricevuto un preventivo soddisfacente in Rete o un'offerta di vendita in loco, quest'ultima può avvenire per l'utente in tempi brevissimi, anche nel giro di 48 ore, salvo – ovviamente – ripensamenti. Se l'offerta ricevuta soddisfa le aspettative di vendita, la transazione avverrà in assoluta trasparenza – assicura l'azienda – in modo semplice e rapidamente. In ogni caso è la stessa azienda a farsi carico dell'iter per il passaggio di proprietà e delle altre formalità a livello burocratico.

ESPANSIONE CAPILLARE – Grazie alla proverbiale passione italiana per le automobili e ad un mercato dell'usato molto attivo (secondo i dati ACI sono state vendute a novembre 2014 2 auto usate per ogni auto nuova) la startup commenta positivamente il lancio italiano, come prima in Germania. Per ora sono presenti sul territorio sei filiali operative, principalmente al Centro-Nord, ma presto verranno aperte nuove sedi in tutte le città principali e capoluoghi, sulla falsariga del capillare network teutonico. La startup tedesca conta che il futuro della valutazione auto usate e la vendita sia online, con un processo più snello e semplice, ma mantenendo la familiarità rassicurante della relazione diretta con il concessionario: questa è la carta vincente di Noicompriamoauto.it.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Autostrada limiti di velocità

Limite a 100 km/h in autostrada: parte in Olanda dal 2020

Incidenti stradali strade più pericolose d’Italia

Incidenti stradali 2018: le strade più pericolose d’Italia nel rapporto ACI

Dispositivi anti abbandono 30 euro bonus

Dispositivi antiabbandono e omologazione: come stanno le cose?