ZF presenta il radar a medio raggio per i requisiti Euro NCAP 2022

Un radar a medio raggio realizzato da ZF completa le funzionalità di guida semi-autonoma: ecco come funziona e cosa cambia

3 settembre 2021 - 9:42

ZF ha presentato la nuova generazione di radar a medio raggio per supportare le funzioni avanzate ADAS di sicurezza e migliorare il sistema di guida semi-autonoma coASSIST. Il nuovo radar è già disponibile su uno dei modelli sviluppati in Cina dal Costruttore Dongfeng con PSA. Ecco come funziona.

ZF: IL RADAR A MEDIO RAGGIO DA 77 GHz PER LA GUIDA SEMI-AUTONOMA

Il radar a medio raggio realizzato da ZF è un radar anteriore da 77 GHz, progettato per supportare i Costruttori nel raggiungere la valutazione delle 5 stelle nei crash test Euro NCAP. È scalabile in base alle esigenze di ogni Costruttore – afferma ZF – e offre tre diverse modalità operative a seconda della velocità del veicolo. Ogni modalità offre la combinazione di raggio e risoluzione, regolata in base alla situazione di guida. Una risoluzione più alta nel corto raggio e alle basse velocità per supportare funzionalità come la frenata automatica di emergenza per i pedoni (AEB). Un rilevamento a lungo raggio e ad alta velocità per migliorare funzionalità di guida come il cruise control adattivo (ACC).

RADAR A CORTO, MEDIO E LUNGO RAGGIO: A COSA SERVONO

“Insieme ad altri sensori ambientali (telecamere e LiDAR), il radar a medio raggio consente funzionalità di guida avanzate come l’assistenza nel traffico e in autostrada e quella al parcheggio, come l’Automated Valet Parking”, spiega Christophe Marnat, executive vice president, ZF Electronics and Advanced Driver Assist Systems Division. I radar a medio e lungo raggio introducono una quarta misura relativa all’angolo di elevazione, come spiega ZF. Questo contribuisce a generare un’immagine 3D migliorata della situazione del traffico con informazioni più dettagliate sulla velocità, per un rilevamento ambientale ad alta risoluzione. ZF fornisce anche i radar a corto raggio per il rilevamento a 360 gradi dell’ambiente, nelle parti laterali e posteriore del veicolo.

IL NUOVO RADAR SULLA DONGFENG-PSA

Il radar a medio raggio è già parte integrante delle tecnologie che equipaggiano la Dongfeng Aeolus Yixuan MAX, la berlina di segmento C basata sulla piattaforma CMP di PSA. Assieme alla telecamera S-Cam 4.8 (con un solo obbiettivo è capace di un campo visivo di 100 gradi, particolarmente efficace secondo ZF nel rilevamento di pedoni e ciclisti in ambienti urbani) è uno dei pilastri del sistema di guida semi-autonoma coASSIST.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Cyber Monday 2021: le occasioni più utili per l’auto

Black Friday 2021: gli sconti su accessori auto da non farsi scappare

Offerte auto Black Friday 2021

Offerte auto Black Friday 2021: i migliori sconti