Salone di Ginevra 2019, tutte le novità di Mercedes

Alla kermesse ginevrina di quest'anno Mercedes lancerà la nuova generazione della CLA Shooting Brake e il restyling della GLC ora dotata di MBUX

28 febbraio 2019 - 18:30

Il Salone di Ginevra 2019 è ormai alle porte. Tra i brand che hanno scelto la kermesse ginevrina come palcoscenico per le loro anteprime mondiali c'è anche Mercedes. Allo stand della Stella, infatti, sarà possibile toccare con mano la nuova CLA Shooting Brake e il restyling della GLC. Due auto dallo stile molto diverso, ma accomunate dalla tecnologia di bordo, rappresentata dall'MBUX e da una serie di sistemi di sicurezza sempre più all'avanguardia.

CLA SHOOTING BRAKE Dopo la versione berlina/coupé presentata al Ces di Las Vegas, al Salone di Ginevra 2019 sarà il momento della nuova CLA Shooting Brake. Una wagon/coupè dalla linea filante, equipaggiata unicamente con propulsori sovralimentati, sia benzina, sia Diesel. Al top dell'offerta si posiziona la 45 AMG 4Matic con motore 2 litri biturbo da 381 CV, cambio a doppia frizione e trazione integrale. Tanta la tecnologia a bordo della CLA Shooting Brake grazie alla presenza de sistema multimediale MBUX e dei più sofisticati sistemi di sicurezza di serie, come la frenata automatica di emergenza e il sistema che monitora lo stato di attenzione del guidatore.

GLC, ORA CON L'MBUX Dopo il lancio nel 2015, la Mercedes GLC si rinnova sia dal punto di vista estetico, sia dei contenuti. Le linee, soprattutto nella parte frontale, riprendono tratti già visti sulla più grande GLE, fondendo elementi dal forte richiamo sportivo, ad altri più prettamente legati al mondo del fuoristrada. Ma la novità più importante di questo restyling è rappresentato dall'arrivo del sistema di infotainment MBUX anche per questo modello, con schermo da 7 o 12,3 pollici, seguendo così il concetto di “rivoluzione dal basso” annunciato da Mercedes con il lancio della Classe A ormai un anno fa. Il debutto commerciale della nuova GLC è previsto per la metà del 2019.

TECNOLOGIA E SICUREZZA AL TOP Come dicevamo, la novità principale dei nuovi modelli Mercedes è legata alla presenza del sistema di infotainment MBUX, che comprende anche la navigazione con la realtà aumentata e l'assistente virtuale che è possibile gestire tramite comandi vocali. Come optional, Mercedes offre ai propri clienti i nuovi programmi Energizing che, in base alle richieste del conducente, gestiscono tutte le funzioni di bordo per creare la giusta atmosfera in base al proprio stato d'animo. Anche i sistemi di sicurezza sono stati aggiornati. Il sistema attivo di regolazione della distanza Distronic e quello di assistenza dello sterzo aiutano in maniera ancor più confortevole l'automobilista a mantenere la distanza di sicurezza e a sterzare. A questi si aggiungono la frenata d'emergenza automatica e il sistema che monitora lo stato di attenzione del guidatore.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto senza assicurazione cosa si rischia

Codice della Strada: la mini riforma slitta al 2020

Black Friday 2019: le offerte FCA durano fino al 2 dicembre

Auto usate certificate: brumbrum apre la prima fabbrica della qualità