Renault presenta EZ-PRO, come cambieranno le città con l'arrivo dei robot

Dimenticate i ritardi nelle consegne e i pacchi smarriti, nella visione di Renault saranno i robot-pod EZ-PRO a fare i lavori più stressanti in città

20 settembre 2018 - 13:50

Al Salone di Hannover, dedicato ai veicoli commerciali e attualmente in corso, il tema del futuro è predominante, come dimostra Renault che ha presentato il concept EZ-PRO. Si tratta di un veicolo commerciale robot, ovviamente a guida autonoma e propulsione elettrica. L'aspetto principale del concept Renault EZ-Pro è la flessibilità di utilizzo, basato sulle finalità del committente. Il costruttore francese dà un'anticipazione di come cambierà il mondo del trasporto delle merci, dove non verrà meno la componente umana che, anzi, sarà ancora più importante.

SUPERVISIONE UMANA Grazie alla modalità di guida autonoma, l'uomo che entrerà a contatto con il Renault EZ-PRO concentrerà le proprie forze sul servizio di concierge, ovvero la supervisione sulle consegne urbane. Tuttavia, per garantire la consegna delle merci 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, il destinatario potrà gestire la ricezione della propria consegna anche in maniera indipendente.

COME FUNZIONERA' Il concept del Renault EZ-PRO prevede robot-pod condivisi e personalizzabili, il cui utilizzo ideale è nella modalità a convoglio come i treni. Non è provvisto di volante, sostituito da un joystick di comando, mentre le quattro ruote sterzanti assicurano maggiore facilità di utilizzo nelle manovre.

IL RUOLO NELLE CITTA' DEL FUTURO Soprattutto per la presenza della guida autonoma, il concept del Renault EZ-PRO sarà tra i protagonisti delle Smart City, le città del futuro. Infatti, rappresenterà la soluzione ideale che meglio metterà in contatto il mondo dell'e-commerce con l'utente finale, contenendo tempi e costi legati alla consegna, soprattutto in relazione al traffico. L'ipotetica versione di serie del concept Renault E-PRO rappresenterà la piattaforma ideale per gli specialisti nella consegna e nella logistica, soprattutto in quella del cosiddetto “ultimo miglio” che rappresenta circa il 30% del traffico cittadino, ma anche per commercianti e utenti finali.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Frenata automatica: ancora molti limiti nei test AAA da 50 km/h

Ztl Roma orari mappa permessi

Ztl Roma oggi in centro: mappa e come funziona

Misure antismog Emilia-Romagna

Emilia-Romagna: stop diesel Euro 3 dall’1 ottobre 2022 (ed Euro 4 nel 2023)