Pneumatici da guinness per folli: a Dubai un treno costa fino a 600 mila dollari

Sono esclusivi come pochi altri gli pneumatici da Guinness World Record per il prezzo assurdo: il segreto sulla spalla è per pochi facoltosi

14 giugno 2016 - 10:42

Assegnato alla Z Tyre il Guinness World Record per la creazione del set di pneumatici più costoso al mondo, con la spalla: oro e diamanti sono la causa del prezzo scandalosamente alto di 600.000 dollari.

IL GUINNESS WORLD RECORD E' stato assegnato proprio il titolo di “Set di Pneumatici Auto più Costoso al Mondo” al treno di gomme prodotte dalla Z (Zenises) Tyre, azienda stanziata in Dubai e che produce pneumatici ad altre prestazioni per supercar, visto il target di clienti ai quali si propone. Il guinness è stato ottenuto grazie all'applicazione di oro e diamanti sulle spalle di un treno di pneumatici modello Z1, quindi una semplice modifica di una gomma già esistente e non la produzione di un set unico e personalizzato per una sola auto. I diamanti sono stati applicati da artigiani italiani e l'oro 24 carati dagli stessi manovali che hanno decorato il palazzo presidenziale di Abu Dhabi. Il prezzo è di 600 mila dollari.

LA ZENISES TYRE Il CEO dell'azienda, Harjeev Kandhari, ha dichiarato che “abbiamo sempre fatto tesoro delle abilità necessarie e della dedizione dietro lo sviluppo della serie di pneumatici Z Tyres, così abbiamo pensato che il modo migliore per celebrare questi risultati sarebbe stato un set di gomme unico fatte appositamente per un singolo acquirente”. Quando il set di gomme sarà venduto il ricavato sarà del tutto devoluto in beneficenza alla Zenises Foundation, che si occupa di migliorare l'accesso all'educazione in tutto il mondo.

ROTOLERANNO MAI? Il tenore di vita di metropoli come Dubai ormai quasi non ci meraviglia più, poiché siamo abituati allo sfarzo degli sceicchi con garage da migliaia di supercar, ma nonostante tutto vediamo curioso l'utilizzo di simili pneumatici sulle strade reali, con marciapiedi che potrebbero rivelarsi ben più che “assassini”. Pensiamo poi alla sicurezza di lasciarla parcheggiata per strada o nei parcheggi: non sarebbe meglio esporle agli occhi dei propri ospiti in salotto piuttosto che a quelli di eventuali malintenzionati? Noi saremmo onestamente preoccupati…

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

SicurAUTO.it al convegno sulla sicurezza delle batterie al Litio

Frenata automatica: ancora molti limiti nei test AAA da 50 km/h

Ztl Roma orari mappa permessi

Ztl Roma oggi in centro: mappa e come funziona