Test pneumatici All Season 2015

AutoBild confronta 6 marchi di pneumatici "quattro stagioni: 215/65 R16. Le gomme asiatiche non convincono i giornalisti tedeschi

21 luglio 2015 - 14:24

Lo pneumatico è l’unico elemento che tiene in contatto l’automobile con il fondo stradale, per questo motivo è corretto tenersi aggiornati sui prodotti che i costruttori propongono di volta in volta, stagione per stagione o per “tutte le stagioni”. A tal proposito, la rivista Auto Bild Allrad (nel numero 08/2015) ha presentato un test che può darci qualche indicazione in più. Se stai cercando misure di pneumatici diverse, guarda i test più recenti sulle migliori gomme 4 stagioni.

TEST PNEUMATICI ALL SEASON 2015

La prova ha interessato sei pneumatici quattro stagioni montati su Volkswagen Tiguan nella misura 215/65 R16 H/V. Le prove sono state svolte su fondo stradale asciutto, bagnato e con neve. Non per anticiparvi nulla, ma ci teniamo a precisare che, concordi con quanto verificato anche dalla rivista tedesca, i pneumatici “all season” rimangono sempre e comunque un compromesso. Insieme al pneumatico risultato alla fine “il migliore” della prova (il Vredestein Quatrac 5), sono stati testati anche l’Apollo Alnac 4G All Season, giudicato “discreto”, il Falkens Euro AllSeason 200 (voto: discreto), il Pirelli Scorpion Verde AS (voto: discreto), il Nexen N’Priz 4S (voto: sufficiente) e il Nankang NK All Season, che la rivista  ha classificato come “non consigliato” e quindi bocciato. Nella comparazione non figurava Michelin CrossClimate, perché non ancora disponibile nelle dimensioni da SUV “R16”, ad ogni modo qui vi proponiamo il nostro test.

RISULTATI DEL TEST GOMME 4 STAGIONI

Vredestein Quatrac 5 si è distinto per le prestazioni su neve, i modelli Falken e Pirelli sono risultati invece particolarmente efficaci nella prevenzione dell’aquaplaning. Vredestein ha lanciato 20 anni fa il suo primo pneumatico per tutte le stagioni e il 2014 ha segnato la nascita degli pneumatici Vredestein Quatrac di quinta generazione, disponibili con indice di velocità Y. Questo pneumatico è caratterizzato dal design asimmetrico della superficie del battistrada: il profilo del lato estivo è studiato per garantire la tenuta di strada, precisione nella sterzata e maggiore aderenza laterale su fondi asciutti e bagnati; il lato invernale, con tecnologia a lamelle, è studiato per garantire trazione su fondo ghiacciato o con neve. Quatrac 5 è disponibile nelle misure da 13″ a 19″ pollici.

VALUTAZIONI PNEUMATICI UTILI TUTTO L’ANNO

La tendenza, dettata dai numeri delle vendite di pneumatici, vuole che sempre più guidatori decidano di equipaggiare la propria automobile con pneumatici “all season”, quindi polifunzionali, che possano rappresentare il giusto compromesso di comfort, sicurezza stradale e prestazioni, su ogni tipo di fondo stradale, sia esso asciutto, bagnato o innevato. Chiaramente il massimo valore di performance un “quattro stagioni” non lo raggiungerà mai in nessuna condizione specifica, per questo ci sono gli estivi o gli invernali con altrettante caratteristiche apposite. Ad ogni modo un buon “all season” è una “via di mezzo”, senza la preoccupazione di smontare e rimontare gli pneumatici. È sempre importante però verificare il consumo del battistrada e tenerli correttamente in pressione. Inoltre valutare un cambio del treno di gomme se è “sotto” l’automobile da anni e senza aver percorso molti chilometri . Sono accorgimenti che riguardano ogni tipo di pneumatico!

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto nuove, prezzi sino a +24% rispetto al listino negli USA

Trasporto auto elettriche: servono navi speciali “antincendio”

Auto nuove: i sistemi di sicurezza fondamentali per Global NCAP