Michelin Made To Last: i risultati del concorso 2019

Si è conclusa l’edizione 2019 di Live the Motion Michelin #MadeToLast, ecco chi sono gli studenti dell’Università che hanno vinto il premio Michelin sull'efficienza delle gomme

2 dicembre 2019 - 9:49

Il concorso Michelin Live the Motion #MadeToLast 2019 ha premiato gli studenti dell’Università di Bologna. Il contest focalizzato sui benefici ambientali, economici e sociali degli pneumatici efficienti ha visto sfidarsi gli studenti a Napoli e Bologna. Ecco chi ha ricevuto il premio di 8 mila euro per la migliore strategia comunicativa del Long Lating Performance Michelin.

LA SQUADRA VINCITRICE DEL #MADETOLAST 2019

La squadra composta da Silvia Graziosi, 20 anni, Alessandro Lunari, 20 anni e Elisa Gamberini, 20 anni, di Bologna, ha vinto la finale del concorso Live The Motion #MadeToLast 2019. Il movimento per la mobilità sicura e sostenibile lanciato da Michelin che punta sulla durata delle prestazioni nel tempo senza perdere in affidabilità. La competizione si è svolta presso l’Università Federico II di Napoli, nel complesso universitario di San Giovanni a Teduccio, dove il team vincitore si è aggiudicato il premio Michelin: un finanziamento di 8.000 euro per il progetto presentato dal titolo “Flip the Motion”. Il video qui sotto spiega nel dettaglio perché usare le gomme fino al limite di 1,6 mm.

IL PROGETTO CHE HA VINTO IL CONCORSO MICHELIN

Il Flipbook e il fumetto sono i protagonisti del progetto vincitore, che ha previsto un piano di comunicazione su tre canali: commercial televisivo, campagna social e youtube per promuovere i benefici della strategia Michelin Long Lasting Performance. I due team finalisti si sono sfidati durante l’evento, moderato da Valerio Berruti, caporedattore Auto-motori di La Repubblica. Tra gli ospiti illustri, Leonardo Becchetti, economista e Prof. ordinario di Economia Politica presso Roma Tor Vergata, Marco Cattaneo, direttore del National Geographic Italia, Marco Do, direttore della Comunicazione di Michelin Italia, Valerio Sonvilla, Responsabile Prodotto Michelin Italia.

PERCHE’ IL CONCORSO MICHELIN #MADETOLAST 2019

Nella seconda parte della mattinata le due squadre di finalisti hanno presentato, in un tempo massimo di 5 minuti, i progetti di comunicazione. Le idee più originali hanno risposto alla domanda “Come presentare ai consumatori i benefici della strategia Long Lasting Performance, in modo da orientare le loro scelte di acquisto?”, gli studenti, nel ruolo di responsabili della comunicazione e/o nel settore innovazione dell’azienda, hanno presentato le loro proposte più innovative e originali su come proporre al pubblico tale strategia come best practice di economia circolare, dando visibilità alle sue implicazioni tecnologiche, economiche e sociali.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Pedoni regole per attraversare la strada

Pedoni: le regole per attraversare la strada

ADAS obbligatori dal 2022: l’elenco ufficiale va in Gazzetta UE

Auto senza chiavi: un’app risolverà i problemi più frequenti?