Nuova Range Rover Evoque, presentata la Mild Hybrid 48V

Intelligenza artificiale, wi-fi 4G e comandi virtuali sono tra le novità più interessanti della Range Rover Evoque, anche ibrida

23 novembre 2018 - 17:00

Che la Evoque fosse stato un prodotto riuscito in casa Land Rover lo avevano capito subito. Sin dal lancio nel 2010 ha conquistato il pubblico con il suo design affilato ed il look coupè. La nuova generazione presenta importanti aggiornamenti estetici. Frontale e retrotreno sono tutti nuovi come anche gli interni. Novità anche sul fronte delle motorizzazioni Range Rover Evoque verrà elettrificata infatti, già a partire dal lancio, è disponibile l'ineditosistema mild-hybrid da 48 Volt. Sarà inoltre presente nel listino una gamma di motori termici quattro cilindri sia diesel che benzina. L'azienda ha fatto sapere che tra 12 mesi introdurrà anche una motorizzazione ibrida plug-in basata su un motore a tre cilindri. Insomma tante le novità portate in dote dall'investimento di un miliardo su questo modello.

TUTTA NUOVA Il lancio della nuova Range Rover Evoque sugella l'impegno di Jaguar Land Rover nell'industria automobilistica britannica che vuole resistere alle tensioni della Brexit. L'ultima generazione del SUV compatto interamente progettato e realizzato in Gran Bretagna, ha debuttato a Londra grazie ad un investimento per la sua produzione di 1 miliardo di sterline. L'investimento di 1 miliardo messo in campo per Evoque copre svariati settori; ricerca, sviluppo, design, ingegnerizzazione delle tecnologie avanzate e produzione del nuovo modello. Evoque continua a presentare gli stilemi di design che la hanno resa celebre; design compatto ben saldo sul terreno e lunghezza di soli 4,37 metri. Insomma un SUV che punta a piacere anche in città oltre che nell'off-road. Continuità nel design ma affinamenti di sostanza come i nuovi proiettori e le manieglie a scomparsa in stile Velar ma anche nuove tecnologie di riduzione delle emissioni incluso l'ibrido (Leggi il mercato premia la mobilità sostenibile).

OFF-ROAD CON STILE Nel corso dei suoi 70 anni di storia Land Rover ha lavorato costantemente nel settore delle tecnologie all-terrain. Al suo lancio nel 2010 Jaguar Land Rover ha offerto ai clienti di tutto il mondo una tipologia di veicolo totalmente nuovo, puntando sul segmento dei SUV compatti premium adatti anche all'utilizzo urbano. Il design di Evoque è piaciuto da subito ed anche il tradizionale restyling di metà carriera non ha presentato grandi novità rimanendo fedele al progetto originale. Con oltre 217 riconoscimenti internazionali conquistati sin dal suo lancio, l'Evoque è anche la Land Rover più premiata. Ralf Speth, Chief Executive Officer di Jaguar Land Rover, ha sottolineato che: “La Range Rover Evoque ha dato un impulso fondamentale al successo mondiale di Jaguar Land Rover. Dal giorno in cui la prima unità ha lasciato la linea di Halewood abbiamo esportato l'80% della sua produzione. Il nostro impegno nella produzione britannica è consolidato e la produzione della nuova Evoque beneficia di un investimento pari a 1 miliardo di sterline.”

SICUREZZA DI BORDO La nuova Evoque è dotata di una serie di tecnologie pensate per migliorarne la sicurezza attiva e passiva. Il ClearSight Ground View attualizza il concetto del “cofano invisibile” e permette esattamente di sapere cosa si trova davanti alla vettura. Le videocamere poste sulla griglia anteriore e sugli specchietti laterali inviano al touchscreen centrale le immagini del terreno antistante e sottostante il frontale del veicolo, offrendo un angolo di campo virtuale di 180°. Il ClearSight Ground View, invece, ottimizza la visibilità sui percorsi off-road più impegnativi o sui marciapiedi cittadini particolarmente alti. Il risultato è una visuale aerea a 360° di ciò che ci circonda. Altra novità il ClearSight Rear View che trasforma il retrovisore in uno schermo ad alta definizione sul quale vengono proiettate le immagini di una videocamera montata posteriormente. Il guidatore conserva dispone così di un campo visivo di 50°. La nuova Evoque è offerta con una gamma di motori diesel, benzina ed ibridi. Dal 2020 ogni nuova Jaguar e Land Rover offrirà una opzione elettrificata e la Evoque non è da meno; già dal lancio monta un sistema mild-hybrid a 48 Volt (Leggi come funziona l'ibrido da 48V). In Italia è già possibile ordinare la nuova Range Rover Evoque con prezzi a partire da 44.500 euro per la versione da 150 CV, 4 ruote motrici, cambio automatico. Da sottolineare che la versione da 2 ruote motrici non sarà disponibile al lancio.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Pedoni regole per attraversare la strada

Pedoni: le regole per attraversare la strada

ADAS obbligatori dal 2022: l’elenco ufficiale va in Gazzetta UE

Auto senza chiavi: un’app risolverà i problemi più frequenti?