Nuova Hyundai Kona Electric: arriva sul mercato il primo SUV elettrico

La Hyundai Kona, il compact SUV coreano, arriva sul mercato con una versione elettrica con 470 km di autonomia, con design e tecnologie esclusive

27 febbraio 2018 - 11:22

È stata da poco svelata in diretta sul web la versione elettrica del B-SUV di Hyundai. La Kona Electric si presenta con l'obiettivo di innovare decisamente il mercato delle elettriche, grazie ad un pacco batterie in grado di offrire un'autonomia di 470 km e tempi di ricarica estremamente contenuti. Novità sotto la pelle ma anche fuori, visto il design esclusivo presentato sulla variante elettrica del SUV compatto della Casa coreana, che modifica principalmente la parte frontale che fanno da antipasto alle novità tecnologiche dentro l'abitacolo, una su tutte il nuovo cruscotto digitale da 7″ Cluster Supervision che offre una serie di informazioni al conducente.

UNA STRADA PARITA DA LONTANO Partiamo dalla bella presentazione organizzata da Hyundai, che ha scelto il web per presentare il suo nuovo B-SUV elettrico. Una presentazione nella quale il Marchio coreano ha sottolineato la sua proattività nel portare sul mercato vetture a impatto zero per una mobilità più sostenibile. Non si poteva non passare per la Ioniq, la prima vettura disponibile sul mercato con tre alimentazioni diverse – ibrida, ibrida plug-in e elettrica, e premiata dalla UIGA – seguendo un percorso che ci porta oggi la Kona Electric. In Hyundai parlano di una scelta senza compromessi, un'auto quindi in grado di offrire piacere di guida ma soprattutto versatilità. Il nuovo pacco batterie sviluppato per questa vettura non andrà ad intaccare minimamente l'abitabilità interna, garantendo quindi lo stesso confort e spazio offerto dalla versione normale della Kona.

DUE VERSIONI PER LA KONA ELECTRIC Passiamo però al vero nòcciolo della questione: il motore elettrico. Sono due le versioni proposte, una long range e una low range. La versione long range arriva con una batteria da 64 kWh con consumi di energia di 15.2 kWh/100 km offrendo ben 470 km di autonomia. Con una potenza di 150 kW, la versione long range garantisce anche ottime performance, con uno 0-100 coperto in appena 7,6 secondi – riuscirà a far cambiare idea agli automobilisti europei?. Diversa la questione per il motore più compatto con una batteria da 39,2 kWh che, per via delle dimensioni più contenute delle batterie, porta la sua autonomia a 300 km. Meno potente anche il motore elettrico rispetto alla versione long range, con un'unità motrice in grado di erogare 99 kW con un consumo di energia di 14.8 kWh/100 km. Uno dei grandi vantaggi, e che si ripercuote anche sul design e sulla funzionalità degli interni, è l'assenza dell'albero di trasmissione e del relativo cambio, infatti, sulla Kona Electric, è disponibile un sistema shift-by-wire che attraverso dei bottoni, permette di inserire la giusta modalità di guida.

TEMPI DI RICARICA CONTENUTI PER ENTRAMBE LE VERSIONI Scorriamo verso la spinosa questione – e che riguarda tutte le auto elettriche in generale riferendosi alle infrastrutture per la quale si sta cercando una soluzione – della ricarica. Per quanto riguarda la più corposa batteria da 64 kWh della versione long rage, la ricarica avviene in circa 54 minuti, avendo a disposizione una stazione di ricarica in corrente continua da 100 Kw – qui come funziona la ricarica rapida CHAdeMO. Poco più di 9 ore, invece, attraverso l'on-board-charger da 7,2 kW, sempre in riferimento alla versione long range. Tempi tutto sommato contenuti, anche stano a vedere le ottime performance comunicate da Hyundai.

NOVITÀ NEL DESIGN ESTERNO E INTERNO Parliamo ora del design, sia esterno che interno della Kona Electric. L'adozione della motorizzazione elettrica infatti, ha delle ripercussioni, sia per quanto riguarda gli esterni, sia la disponibilità di spazio dentro l'abitacolo. Ridisegnato il frontale, sempre comunque riconducibile alla Kona, con una calandra chiusa che migliora anche l'efficienza aerodinamica. Altro elemento distintivo della versione elettrica, sono le luci diurne a LED posizionate sopra i fanali anteriori. Vi abbiamo già detto come, l'assenza della trasmissione, permetta un maggiore spazio per gli alloggiamenti interni, oltre a rendere molto più filante e leggero il design della plancia, che dispone di maggiori slot per i propri effetti personali. Altra novità riguarda la tecnologia, infatti sarà presente uno schermo da 7″ all'interno del cruscotto che fornirà una serie di dati al guidatore, è il Cluster Supervision che, a seconda della modalità di guida selezionata indicherà il livello di carica della batteria, il flusso di energia e la modalità di guida.

TANTA SICUREZZA ATTIVA E PASSIVA Su un'auto che, appena presentata, si pone come fiore all'occhiello nell'offerta di Hyundai, non potevano certo mancare i più moderni sistemi di assistenza alla guida. Lo Hyundai SmartSense offre sulla Kona Electric il Cruise Control adattivo con funzione di Stop & Go, la Frenata Automatica con rilevamenti di Veicoli e Pedoni, il Mantenimento attivo della Corsia, il Sistema di monitoraggio degli angoli ciechi con Avviso di possibili urti e il rilevamento di stanchezza del conducente e dei limiti di velocità. Tanti sistemi di sicurezza attiva, senza parlare delle tecnologie utilizzare per la sicurezza passiva. Per la costruzione è stato scelto l'utilizzo di un acciaio a altissima resistenza che oltre a garantire un'ottima rigidità torsionale, migliora anche la capacità di dissipazione dell'energia cinetica, aumentando la sicurezza per i passeggeri, insieme ai 6 airbag, di serie su Kona. Unico elemento non ancora comunicato riguardi i prezzi della nuova Hyundai Kona Electric, insieme al suo esordio ufficiale sul mercato. Restate quindi connessi per tutti gli aggiornamenti – qui tutte le nostre news provenienti dal mondo delle auto elettriche.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Multe stradali ai minorenni

Multe stradali ai minorenni: chi paga le sanzioni?

Auto bloccata in un passaggio a livello

Auto bloccata in un passaggio a livello: cosa fare

Guidare in montagna: i consigli per un weekend in sicurezza