La Toyota Aygo si veste di "x-cite?, l'allestimento per l'estate

La Casa giapponese propone una nuova vernice, anche negli interni, una ricca dotazione di serie e un prezzo di lancio più basso rispetto al listino

4 giugno 2015 - 17:00

La piccola giapponese si è fatta apprezzare sin da subito per le sue doti di city car, che consentono di muoversi con disinvoltura anche nelle situazioni più trafficate. Ciò che da subito ha sorpreso gli addetti ai lavori è stato il suo “abito” sempre dinamico e fresco…al passo con la moda.  A caratterizzare questo stile così incisivo è la “X” creata nella parte anteriore dalla combinazione di calandra, gruppi ottici e paraurti. La stessa che ha dato il nome ad un nuovo allestimento per l'estate. Scopriamolo insieme!

È ARRIVATO X-CITE – Un nuovo allestimento è giunto così alla gamma della Toyota Aygo: si chiama “x-cite” ed è disponibile da subito, già da questi primi giorni di giugno nelle concessionarie Toyota. Il suo arrivo affianca la più venduta e personalizzabile versione x-play  e le due edizioni speciali, la cabrio Aygo x-wave e la versione “top” x-clusiv. La nuova Aygo x-cite è caratterizzata dall'esclusivo azzurro metallizzato “Cyan”, con tetto, montanti, inserti nei paraurti e cerchi in lega da 15″ di colore nero (nello specifico si tratta di una carrozzeria bicromatica color azzurro Cyan Splash con particolari neri Piano Black). La tinta esterna è ripresa nell'abitacolo dalle finiture delle bocchette d'aerazione che si alternano al nero lucido della console centrale e del pannello strumenti.

C'E' ANCHE IL SAFETY SENSE – E' importante ricordare che da questo mese di giugno, su tutta la gamma AYGO, è disponibile il pacchetto sicurezza “Toyota Safety Sense” (TSS), che in fase di lancio è scontato del 50% dal prezzo di listino, fissato al prezzo di 600 Euro. Di cosa si tratta? All'andatura tra 10 km/h e 80 km/h monitora ciò che avviene davanti alla vettura e se rileva un pericolo di collisione, lo stesso sistema interviene prima allertando chi guida con segnali luminosi e sonori. Quando poi il conducente interviene, il sistema funge da dispositivo di potenziamento della frenata. Infine, se chi guida non dà segni di reagire allora è lo stesso Pre-Collision System che agisce sui freni, rallentando o addirittura fermando la vettura. Il pacchetto Toyota Safety Sense comprende poi anche il Lane Departure Alert che tiene sotto controllo la marcia della vettura e se rileva che si sta uscendo dalla corsia di marcia, interviene emettendo un segnale sonoro e uno visivo.

MOTORE E PREZZO DI LANCIO – L'unico propulsore disponibile è il 1.0 litri VVT-i  da 69 Cv con cambio manuale o automatico; è un Euro 6 e promette emissioni medie di CO2 pari a 88 g/km (chissà se Toyota rinnoverà la partnership con la Mazda per progettare motori ancora più ecologici). Il prezzo di listino di questo allestimento è di 13.700 Euro, ma nella fase di lancio è offerto a 11.850 Euro. Come tutte le Toyota, anche questa può essere acquistata con la formula Pay Per Drive, cioè attraverso un anticipo minimo del 20%, rate mensili e la possibilità di restituirla in qualsiasi momento senza saldare l'importo finale.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Sciopero 25 febbraio 2022 metro bus

Fermata autobus: regole per veicoli e pedoni

Gli italiani fanno meno km degli altri automobilisti in Europa

Metano auto

Metano auto: aumento del contributo gestione bombole dal 1° ottobre