K7, la nuova "Cadenza? del linguaggio stilistico di Kia

La nuova generazione racchiude i nuovi tratti del design di Kia. Per la Cadenza si apre una strada europea e il pensiero verso un marchio di lusso

25 novembre 2015 - 16:14

Per il momento è possibile ammirarla nelle immagini che la Kia ha diffuso, nelle quali da subito si nota il grande passo in avanti compiuto da questa nuova generazione, che mette in mostra un design particolare, “fresco”, audace, ricco di contenuti che, come anche dichiarato dalla Casa coreana, rappresentano il nuovo design del Marchio. Probabilmente debutterà al Salone di Detroit, ma in Europa è seguita con interesse, mentre molti addetti ai lavori invitano Kia a inaugurare un marchio di lusso con il debutto della nuova Cadenza.

ISPIRAZIONE EUROPEA – Nelle foto porta il nome di K7, ma tutti la conoscono come la nuova Cadenza, ammiraglia di lusso venduta con successo, fino a ora, in Asia e negli Stati Uniti. La mission di Kia (che sta compiendo passi in avanti per la guida autonoma) era quella di regalare a questa nuova vettura un design “importante”, oltre che nuovo, infatti, come riportato nel comunicato ufficiale diramato dal Costruttore coreano, l'ispirazione in fase di progettazione è arrivata dai modelli premium dei marchi europei. Proprio per questo motivo è possibile immaginare un debutto nel Vecchio Continente della Cadenza, che con le sue linee, il confort, il lusso di un'ammiraglia premium e l'affidabilità (ormai nota) di Kia, potrebbe avere “vita fortunata” tra la clientela europea.

LE CARATTERISTICHE – Il frontale mette in mostra le linee inedite dell'ormai tradizionale “Tiger Nose” con listelli incurvati, mentre spiccano i fendinebbia a Led con quattro elementi già utilizzati su altri modelli, abbinati a inediti gruppi ottici principali. Il cofano è molto lungo, mentre sul retro ci sono dei doppi scarichi cromati, oltre ad una rifinitura metallica sopra i gruppi ottici posteriori a LED orizzontali. Questo nuovo modello sembra essere leggermente più lungo e più largo rispetto al suo predecessore e sembra anche più basso, il che dona alla Cadenza un look più dinamico.  Sul portellone spicca la sigla “3.3”, che potrebbe indicare l'utilizzo dell'unità GDI aspirata in abbinamento all'attuale schema meccanico con trazione anteriore. Potrebbe anche fare riferimento al nuovo propulsore sovralimentato, che dovrebbe essere riservato ai modelli a trazione posteriore o integrale dei marchi Hyundai e Genesis.  Il nuovo motore V6 twin-turbo da 3,3 litri dispone di una potenza di 370 Cv ed è abbinato a un cambio automatico a 8 rapporti.

ADORA IL LUSSO – Alcuni particolari esterni e in abitacolo lasciano ben intendere che la Cadenza vuole posizionare la Kia vicino i marchi premium (qui la nuova Cee'd). Lo si capisce dai dettagli della carrozzeria, dalle cromature, mentre internamente (per quanto visto nell'immagine teaser),  la forma della plancia è più elegante e impreziosita da un rivestimento in legno con accenti metallici, oltre alla presenza di un'imbottitura in pelle per le portiere e per la consolle centrale. È stato possibile intravedere anche uno schermo di dimensioni ottimali per il sistema di infotainment, un volante multifunzione a tre razze e un ampio bracciolo centrale. Molti addetti ai lavori hanno commentato questa proposta interpretando la volontà di Kia di creare un suo marchio di lusso, un po' come fatto da Hyundai con Genesis, da Nissan con Infiniti, da Toyota con Lexus. Cadenza e altri modelli futuri potrebbero così far parte di una nuova gamma del Costruttore coreano; al momento è solo un'ipotesi, dopo tutto la Kia non ha ancora annunciato la data del suo debutto, che forse potrebbe avvenire al prossimo Salone di Detroit.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto nuove, prezzi sino a +24% rispetto al listino negli USA

Trasporto auto elettriche: servono navi speciali “antincendio”

Auto nuove: i sistemi di sicurezza fondamentali per Global NCAP