Automotive Innovation Award. Qual è la Casa auto più innovativa?

In cima alla lista delle auto più tecnologiche e innovative, Mercedes, Mini, Volkswagen e Ford a contendersi il premio

11 maggio 2015 - 16:00

Il gruppo Volkswagen si distingue per via della sua esperienza tecnologica e il suo portfolio di marchi innovativi. E' la conclusione alla quale è giunto il CAM che ha, di nuovo, attribuito al gruppo di Wolfsburg il titolo di costruttore automobilistico più innovativo dell'anno. Lo studio mette anche in avanti le innovazioni che il gruppo vanta da un decennio. CAM e PwC hanno giustificato la loro scelta spiegando che “VW ha implementato nel corso di questi 10 ultimi anni non meno di 1251 nuove innovazioni, di cui 212 anteprime mondiali, tra le quali la XL11, una piattaforma destinata ad accogliere le nuove tecnologie; la Bugatti Veyron, il veicolo più potente e più veloce di serie; i fari Audi Matrix LED; e la prima trasmissione DSG 7.”

NON SOLO TECNOLOGIA – Il gruppo Volkswagen ha anche ottenuto il premio di miglior costruttore nella categoria “Motorizzazioni convenzionali”. Lo studio ha tra l'altro messo in avanti la forte proporzione di innovazioni motori del gruppo, con tecnologie start and stop e il recupero dell'energia in fase di frenata che consente di ridurre il consumo del 14% in media. Senza contare che numerosi motori puliti si integrano velocemente nei diversi veicoli dei marchi del gruppo teutonico.

COME NON PARLARE DI SICUREZZA – Il colosso di Wolfsburg ha riaffermato il suo statuto di pioniere nella categoria “Sistemi di sicurezza” grazie a numerosi sistemi di sicurezza e di aiuti al conducente. Numerose innovazioni sono state integrate nella nuova Audi Q7, tra l'altro il sistema di prevenzione delle collisioni, la visione notturna (con rilevamento di pedoni e animali) e il cross-traffic assist (che avvisa il conducente di altri veicoli quando l'auto procede indietro lentamente, ad esempio quando esce da un posto di parcheggio perpendicolare). Un premio speciale viene concesso ai fari della Passat che integrano il primo sistema di fermata di emergenza al mondo, il sistema Emergency Assist, così come il nuovo Trailer Assist, che facilita le manovre con rimorchio.

PREMIATO ANCHE L'INFOTAINMENT – Lo studio CAM ha anche evidenziato i passi in avanti del gruppo VW nella categoria “Veicolo connesso”. Il trend attuale si focalizza sull'utilizzo di nuovi concept di funzionamento e di display come il cockpit virtuale della nuova Audi TT. Anche il concept della VW Golf R Touch, nel quale un determinato numero di display touchscreen sostituiscono i comandi convenzionali, è rimasto impresso nella mente di molti.

NON FINISCE QUI – Un altro riconoscimento è stato ottenuto dal gruppo tedesco nella categoria “Concepts di veicoli/telai”. In effetti, nella Passat attuale, l'utilizzo di metalli leggeri sulla carrozzeria e sul telaio ha permesso di realizzare delle economie di peso fino a 85 chili. Senza dimenticare gli acciai e l'alluminio ad alta resistenza utilizzati nella seconda generazione di Audi Q7 che hanno concesso un risparmio di peso di ben 325 chili. Nella categoria “Concepts di veicoli”, il concept car Audi TT Sportback (metà auto sportiva e metà coupé 4 porte) è stato particolarmente apprezzato.

OLTRE VOLKSWAGEN – Dietro la supremazia del gruppo tedesco, troviamo altri marchi e modelli che sono stati premiati in questo Automotive INNOVATION Awards 2015. Nella categoria delle city car è stata particolarmente apprezzata la nuova Mini, mentre a distinguersi tra le compatte è stata la Ford Focus. Salendo di fascia e giungendo nel segmento premium non possono non essere menzionate auto del calibro delle Ford Mondeo e Mercedes Classe S.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto elettriche

Auto elettriche e limiti per i neopatentati: il MIMS smentisce il Viminale

Garage auto: norme, spese e tasse sull’affitto

Assistenza alla guida attiva: solo il 26% degli automobilisti la usa