GPL auto: cosa cambia tra l'impianto aftermarket e quello originale?

E' meglio comprare l'auto a GPL già trasformata dalla Casa o montare un impianto aftermarket? Scopri cosa cambia

1 aprile 2016 - 14:00

L'installazione dell'impianto a GPL su un'auto nuova è una modifica del tutto legale sia prima che dopo l'immatricolazione e per molti versi anche conveniente poiché permette di tagliare le emissioni e i costi alla pompa di carburante. C'è chi preferisce portare a casa l'auto trasformata a GPL direttamente in fabbrica, chi demanda la concessionaria prima della consegna e chi invece fa tutto da se rivolgendosi alle officine specializzate. Ma cosa cambia tra i diversi impianti a GPL OEMD e aftermarket? Come si trasforma un motore a GPL? Gli esperti BRC Gas Equipment ce lo mostrano in esclusiva nel video sotto. Scopri  molto altro ancora sul GPL auto nel nostro #SicurEDU che, attraverso testi e video, aiuta ad orientati nella scelta e nella manutenzione di un'auto bifuel a GPL.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Consiglio acquisto auto 7 posti: budget fino a 35.000 euro

Le aziende che hanno investito di più nella guida autonoma di Uber

Le 10 città dove si può morire per le emissioni auto in Europa