Ecorally 2015: SicurAUTO.it in gara con Kia Soul ECO-GPL+

La decima edizione del rally San Marino - Città del Vaticano riservato alle auto ecologiche sta per accendere le luci. Seguiteci in diretta!

11 maggio 2015 - 9:00

Riparte la decima edizione della gara motoristica internazionale riservata alle autovetture a basso impatto ambientale. L'Ecorally 2015 vedrà anche quest'anno schierato alla partenza l'equipaggio di SicurAUTO.it, che sfiderà gli altri partecipanti con una rinnovata crossover compatta dalle caratteristiche ideali per affrontare l'impegnativa gara di regolarità (si spacca il centesimo di secondo). Al via sono ammesse auto di ogni genere; unica condizione è che siano ecologiche. Chi riuscirà a divertirsi di più consumando e inquinando meno? Scopritelo seguendoci su Facebook e Twitter dal 15 al 17 maggio 2015.

TERZA PRESENZA IN GARA – SicurAUTO.it vi porta ancora una volta sul tracciato che vedrà sfidarsi da San Marino a Città del Vaticano auto a metano, Gpl, ibride, elettriche e molte altre, tutte a basso impatto ambientale, lungo un percorso di oltre 500 km in 2 giorni. Dopo le precedenti edizioni dell'Ecorally Press, gara riservata ai giornalisti parallela all'evento più ampio, quest'anno punteremo su una vettura totalmente diversa dalle precedenti, ecologica ma con la grinta che serve per affrontare i tratti più impegnativi del tracciato. L'Ecorally si svolge normalmente su strada pubblica per cui la regola principe è il rispetto del Codice della Strada per questo, come ogni anno per tutta la gara, una pattuglia della Polizia ci accompagnerà, ovviamente non per strigliare i partecipanti. A questo penseranno gli attenti commissari di percorso con il compito di verificare il rispetto del regolamento di gara e comminare penalità a chi esagera con l'acceleratore. Per questo l'equipaggio di SicurAUTO.it in gara dovrà centellinare i 130 cavalli disponibili combinati all'iniezione diretta di GPL.

LA NOSTRA VETTURA – Pochi ma succulenti dettagli per intuire di quale auto si tratta: la Kia Soul ECO-GPL+. La “nostra” piccola crossover è mossa da un motore 1.6L benzina che integra l'iniezione diretta di GPL. Con questa configurazione il propulsore paga solo 2 cavalli rispetto alla versione monocarburante a benzina e quasi mantiene inalterata la coppia (151 Nm) con la stessa velocità di punta (185 km/h) ma meno emissioni (142 g/CO? per chilometro contro i 170 della versione benzina). La capacità del serbatoio GPL (53 litri) combinata con la riserva di benzina, ci consentirebbero di ripetere il percorso per quasi 3 volte. L'autonomia totale infatti è di 1300 km, ma con un consumo ufficiale di 8,8 l/100 km confidiamo di poter giungere in Via della Conciliazione – tappa di arrivo -, in tempo per l'Angelus di Papa Francesco, con ancora diversi litri di GPL a bordo e senza “toccare” benzina. Per restare in tema, quest'anno i partecipanti alla gara potranno brindare solo con vino privo di alcool; iniziativa volta a sottolineare l'importanza della guida responsabile. Ma molto altro lo sveleremo strada facendo. Intanto ecco alcune anticipazioni sul programma.

L'EQUIPAGGIO DI SicurAUTO.it – Le auto che partecipano al 7° Ecorally Press lasceranno la linea di partenza alle ore 8:01 di sabato 16 maggio 2015 da San Marino, con arrivo alla domenica in Via della Conciliazione per la recita dell'Angelus delle 12.00 con Papa Francesco. Molti preparativi inizieranno come di consueto il venerdì pomeriggio, con le verifiche tecniche alle auto iscritte. La nostra Kia Soul ECO-GPL+ sarà affidata all'equipaggio formato da Luca Comandini e Donato D'Ambrosi. La gara però è aperta a tutti gli automobilisti: piloti professionisti della regolarità, famiglie, amanti dell'ecoturismo e dell'auto ecologica, giornalisti e ambientalisti. Unica condizione per potersi iscrivere: partecipare alla guida di un mezzo a basso impatto ambientale. La gara si preannuncia come ogni anno appassionante e ricca di colpi di scena; oltre ai controlli cronometrici, infatti, il regolamento prevede ben 4 controlli segreti lungo il percorso. Ma non vogliamo dirvi altro, seguiteci su Facebook e Twitter per scoprire i dettagli in tempo reale e fare il tifo per l'ecomobilità divertente con SicurAUTO.it.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Auto nuova diesel: il 71% degli italiani indecisi sull’acquisto

Consiglio acquisto SUV: budget fino a 25.000 euro

Skoda testa l’app per ricevere le consegne in auto