Citroën C3 Origins: una serie speciale per i cento anni della Casa

Per festeggiare i primi cento anni di vita, Citroën propone la C3 in versione Origins: dettagli esclusivi, dotazione ricca e tanta sicurezza

18 marzo 2019 - 12:51

Per i suoi cento anni Citroën ha avviato una serie di festeggiamenti in grande stile. Ha ad esempio reso omaggio alla propria tradizione durante l’ultima edizione di Retromobile, prestigiosa kermesse parigina dedicata alle auto d’epoca. Presenta ora le edizioni limitate Origins, che si caratterizzano per un look esclusivo e una ricca dotazione di serie. Saranno proposte su vari modelli in base al mercato. In Italia tocca alla C3, l’auto più venduta dal marchio: dal suo lancio nel 2016 ne sono state vendute 530.000, di cui 92.000 solo nel nostro Paese.

ELEGANTE E CON DETTAGLI IN BRONZO

La nuova Citroën C3 si è sempre distinta per le numerose possibilità di personalizzazione. Sulle Origins questo aspetto viene esaltato da 36 combinazioni possibili per gli esterni. Ci sono 4 tinte per gli esterni (Polar White, Platinum Grey, Steel Grey e Night Black), abbinate al tetto nero (sul quale si può applicare una specifica decorazione centrale). Quattro, come per le altre, gli ambienti interni. La nuova gamma si caratterizza inoltre per i numerosi dettagli esterni bronzei. Con questa finitura sono realizzate le calotte degli specchietti retrovisori decorate da bande cromate e le inedite finiture per il portellone e le portiere posteriori. In bronzo sono anche i profili dei fendinebbia e degli Airbump. Inoltre, la vettura è dotata di cerchi in lega da 17” Cross Black. Per quanto riguarda gli interni, la Casa transalpina propone un rivestimento in Chiné grigio con ricami dorati e una plancia in Tep Mistral, accompagnata dal volante in pelle.

FRENATA D’EMERGENZA E DRIVER ATTENTION ALERT

La Citroën C3 Origins nasce sull’allestimento Shine, il più ricco già presente a listino. Alle dotazioni classiche delle Shine, tra cui si annoverano il sistema di infotainment Touch Pad con touchscreen da 7” e i sensori di parcheggio posteriori, se ne aggiungono molte altre. Sulla Origins ci sono gli alzacristalli posteriori elettrici, la telecamera di retromarcia, i vetri posteriori e il lunotto oscurati e il tetto panoramico in vetro. La C3 Origins disporrà anche del Citroën Connect Box (con Park SOS e assistenza) e del Citroën Connect Nav, di un retrovisore elettrocromatico e di gruppi ottici con abbaglianti automatici. A livello di sicurezza, l’edizione speciale è fornita dei sistemi Active Safety Break con avviso di rischio di collisione e Driver Attention Alert.

A PARTIRE DA 17.300 EURO

La Citroën C3 Origins è offerta con i motori benzina 1.2 PureTech da 82 e 110 CV (con quest’ultimo che, in opzione, può essere abbinato al cambio automatico Eat a 6 rapporti) e con il 1.5 Diesel BlueHDi da 100 CV. I prezzi variano da 17.200 euro per il benzina 82 cavalli a 20.150 euro per quello benzina 110 cavalli con cambio automatico (la stessa motorizzazione, con cambio manuale costa 18.750 euro. La versione a gasolio, invece, costa 20.150 euro.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Guida autonoma: faremo il doppio dei viaggi in auto secondo uno studio

Nuova Nissan Micra 2019: per l’Italia arriva la versione GPL

Semaforo rosso: multa con T-Red valida anche senza omologazione